Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica Corte Brugnatella

«La Regione come intende aiutare l'Alta Valtrebbia per i danni subiti dal crollo di ponte Lenzino?»

Lo chiede Fratelli d'Italia con un'interrogazione alla luce della notizia dei tre avvisi di garanzia recapitati a progettisti e collaudatori dell'opera crollata il 3 ottobre 2020

(repertorio)

«La Regione come intende aiutare le comunità dell'Alta Val Trebbia, nel piacentino, a fronte dei danni subiti dal crollo del ponte Lenzino?» Lo chiede Fratelli d'Italia con un'interrogazione del consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri, alla luce della notizia dei tre avvisi di garanzia recapitati a progettisti e collaudatori dell'opera crollata il 3 ottobre 2020.

Nell’interrogazione – riporta la nota stampa – sottolinea come alle eventuali responsabilità tecniche seguano anche specifiche responsabilità politiche e viene denunciata la mancanza di risarcimenti per i cittadini e le attività produttive del territorio nonostante fossero state garantite in una prima fase sia da Anas sia dalla stessa Regione. In via più generale, poi, si aggiunge la richiesta sull'ammontare dei fondi per i restauri del ponte Lenzino e quali fossero le prescrizioni indicate per tali lavori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«La Regione come intende aiutare l'Alta Valtrebbia per i danni subiti dal crollo di ponte Lenzino?»

IlPiacenza è in caricamento