Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

«La sinistra teme che i cittadini chiedano il conto»

Il senatore Pisani (Lega): «Siamo primi per morti in rapporto alla popolazione. Che a sinistra abbiano paura lo dimostra anche il tentativo di far passare sub emendamenti per mettere al riparo i responsabili politici da azioni giudiziarie»

«Le tante vite spezzate meritano una risposta chiara da parte degli organi competenti. La nostra provincia detiene il triste primato in Italia per i morti da Covid-19, in rapporto al numero dei residenti. Evidentemente qualcosa non ha funzionato nell’apparato di sicurezza e prevenzione sanitaria. Quella che si riteneva essere la migliore sanità a livello mondiale ha mostrato tutte le proprie lacune e non è stata in grado di dare una risposta alla richiesta di sicurezza che arrivava dalla popolazione».

Pietro Pisani, senatore della Lega e consigliere comunale di Piacenza, interviene sulla tragedia dell’epidemia e sui commenti della sinistra. «L’excusatio non petita da parte di esponenti della sinistra, a tutti i livelli, per l’eccessivo numero di decessi avvenuti nel Piacentino, evidenzia che anche da parte loro vi sono forti dubbi sulla bontà delle misure adottate».

Secondo Pisani «un segnale importante che i politici di sinistra hanno manifestato, riguardo alla paura che i cittadini chiedano conto di questa mala gestione della sanità, sta nei sub emendamenti che il Governo ha tentato di far passare in modo nascosto. I sub emendamenti intendevano mettere al riparo da azioni giudiziarie i responsabili politici dell’emergenza. In sintesi: io Governo posso anche sbagliare, ma non renderò conto degli errori fatti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«La sinistra teme che i cittadini chiedano il conto»

IlPiacenza è in caricamento