rotate-mobile
Politica

«Le auto invadono piazza Cavalli, “movida” troppo diseducata»

La segnalazione di Dagnino (che ricorda l’impegno di far funzionare le telecamere) condivisa dal sindaco

Ancora una volta una segnalazione di “movida” slegata dalle regole riguarda il centro storico di Piacenza. Sergio Dagnino, consigliere del Movimento 5 Stelle, ha segnalato la situazione di piazza Cavalli. «Alle 23.30 di venerdì scorso, passando in bicicletta dopo una bella serata a teatro, non ho potuto non notare che la nostra piazza era invasa dalle auto della “movida”. Da tempo aspettiamo le telecamere in piazza, eppure queste non arrivano. C'erano macchine parcheggiate in terza fila».   

D’accordo anche il sindaco Patrizia Barbieri. «Bisogna riportare tutto a una movida più educata, ormai ultimamente è altamente diseducata. Le regole vanno ripristinate». Per quanto riguarda le telecamere, «sono state installate e sarebbero pronte, mancano una certificazione di una ditta che permette il loro impiego».   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Le auto invadono piazza Cavalli, “movida” troppo diseducata»

IlPiacenza è in caricamento