«Le verità dell'assessore Gazzola fanno rimpiangere quelle di Pinocchio»

Marco Colosimo (Piacenza Viva) e Tommaso Foti (Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale) ribattono all'assessore Luigi Gazzola

«L'assessore Gazzola, in vena di dare fiato alla bocca, le spara grosse e, tanto per cambiare, fa autogol. Infatti, cita il regolamento del '98 per dire che la concessione ai posteggiatori è contro legge, dimentico del fatto che, se così realmente fosse (ma non è), a lui spettava intervenire per la revoca della concessione». A dirlo Marco Colosimo (Piacenza Viva) e Tommaso Foti (Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale). 

«Poi asserisce che altri sono avvezzi a violare la legge, ma non dice chi e quando lo abbia fatto e, soprattutto, che cosa ha fatto lui per impedire che ciò accadesse. Infine, dice che il Comune di Piacenza vuole emanare un bando per l'assegnazione del suolo pubblico per il posteggio a pagamento delle auto - anche se in Romagna il PD si perché ai bagnini sia lasciato quell'arenile ottenuto senza gara alcuna, -  ma non dice che la gara sarà riservata, al più, alle cooperative di solidarietà sociale, pertanto precludendo la partecipazione a coloro che da anni fanno il posteggiatore per conto del Comune. Insomma le verità di Gazzola fanno rimpiangere quelle di Pinocchio, che almeno la simpatia aveva dalla sua», concludono. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento