Lega: «Una commissione d'inchiesta su ciò che non ha funzionato nell'emergenza»

E' quanto annuncia il capogruppo della Lega in Regione Emilia-Romagna, Matteo Rancan, a nome di tutti i consiglieri del Carroccio

«Depositeremo la richiesta per l'istituzione di una Commissione d'inchiesta regionale che entri nel merito ed indaghi sulle cause e sulle responsabilità degli errori commessi nella gestione di questa emergenza Covid-19». E' quanto annuncia il capogruppo della Lega in Regione E-R, Matteo Rancan, a nome di tutti i consiglieri del Carroccio. «E' assolutamente necessario fare chiarezza sulle situazioni che non hanno funzionato a dovere e pensiamo che sia una missione di trasparenza nei confronti di tanti cittadini che hanno perso i loro cari a causa del virus. Pertanto depositeremo la richiesta di istituire una commissione regionale d'inchiesta che entri nel merito delle cose che non hanno funzionato e che analizzi le carenze che si sono manifestate nella gestione dell'emergenza, a partire dalle case di riposo e dalle case di cura. La chiediamo ora affinché, finita l'emergenza, la commissione possa iniziare a lavorare subito», sottolineano Matteo Rancan, Daniele Marchetti, Fabio Rainieri, Gabriele Delmonte, Michele Facci, Emiliano Occhi, Stefano Bargi, Andrea Liverani, Massimiliano Pompignoli, Fabio Bergamini, Maura Catellani, Matteo Montevecchi, Valentina Stragliati e Simone.

Rancan: «La procura apre indagine su morti nelle cliniche piacentine: se qualcuno ha sbagliato è giusto che paghi»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La procura ha aperto un fascicolo per accertare la causa delle morti, e della diffusione del coronavirus, avvenute nelle case di cura "Piacenza" e "Sant’Antonino", entrambe accreditate con il Servizio sanitario nazionale. Riponiamo la nostra fiducia nella magistratura e nella Polizia. Se qualcuno ha sbagliato è giusto che paghi. Ora la Giustizia faccia il suo corso». Così il capogruppo della Lega in Regione Emilia-Romagna, Matteo Rancan, che ricorda anche che “sulla vicenda, la Lega ha già depositato un'interrogazione in Regione», conclude il piacentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento