rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica

Levoni: «Il sindaco mette in cattiva luce i Liberali»

Il consigliere dopo il dibattito sulla variazione di bilancio (e l’astensione proprio del rappresentante dei Liberali): «Sui rivi l’autogol è della maggioranza»

Rivi urbani: continua la querelle tra i Liberali Piacentini e l’Amministrazione Barbieri. «La maggioranza ha dato uno schiaffo a se stessa e non ai Liberali bocciando l’emendamento sui rivi – fa sapere il consigliere dei Liberali, Antonio Levoni -. Un autogol in quanto chi ha votato contro, ha di fatto disconosciuto quanto era già stato approvato, appunto dalla maggioranza, in una specifica riunione del Consiglio comunale del 2019 che aveva deciso che la proprietà dei rivi sotterranei era del Comune. Dunque è evidente che i Liberali supportati nella circostanza dai consiglieri Mauro Saccardi e Michele Giardino, avevano e continuano ad avere, solo l’intenzione di interpretare un ruolo attivo e politicamente costruttivo. Non avendoci convinto le ragioni del diniego esposte dall’assessore Opizzi, pur rispettando le sue convinzioni. Ripresenteremo, come da regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, una nuova richiesta finalizzata alla completa attuazione della delibera assunta dall’assemblea nel 2019. Ci spiace notare che il signor Sindaco – conclude Levoni - non perda occasione per tentare di metterci in cattiva luce (sue esternazioni fuori luogo rivolteci durante il Consiglio di lunedì). Crediamo a tal proposito che sia opportuno da parte sua cercare in altre direzioni eventuali problemi esistenti nella maggioranza. Magari iniziando dalla Giunta o comunque da parte di essa».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Levoni: «Il sindaco mette in cattiva luce i Liberali»

IlPiacenza è in caricamento