menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Levoni: «Riposizionare al più presto la fioriera davanti al sacrario dei caduti»

L’interrogazione del consigliere comunale dei “Liberali Piacentini” al sindaco Barbieri: «Chi ha tolto la fioriera nelle ultime settimane?»

«Il 5 maggio 2003 – interviene con una interrogazione il consigliere Antonio Levoni (Liberali Piacentini) - è stata approvata all'unanimità dal Consiglio Comunale la mozione urgente presentata dal sottoscritto, che così recitava: "in tutte le città d'Italia e del mondo, i monumenti o le lapidi in ricordo dei caduti di tutte le guerre sono doverosamente rispettati. A Piacenza da troppo tempo il sacrario dei Caduti non viene adeguatamente onorato e tutelato. Sui gradini bivaccano persone in atteggiamento poco rispettoso e mezzi di ogni genere quotidianamente parcheggiano davanti alle lapidi che riportano i nomi dei nostri concittadini morti per la libertà”. Il dispositivo auspicava che il Consiglio Antonio Levoni-4Comunale impegnasse Giunta e Sindaco affinché si attuassero iniziative immediate con lo scopo di liberare da ostacoli, mezzi o persone l'area antistante il sacrario dei Caduti, compresi i gradini per accedervi. Dalla discussione della suddetta mozione si era evidenziata la necessità di apporre una fioriera davanti al marciapiede per impedire a chiunque di parcheggiare qualsiasi mezzo. Ribadendo che dopo ampia discussione la mozione ha riscontrato il parere favorevole ed unanime di tutto il Consiglio Comunale, interrogo urgentemente il sindaco Barbieri per sapere chi ha deciso di eliminare la fioriera che fino a poche settimane fa era posizionata davanti al Sacrario dei Caduti di piazzetta Mercanti. Chiedo inoltre di riposizionare la stessa od un'altra fioriera entro il più breve tempo possibile, cogliendo l'occasione per ricordare che le mozioni votate dal Consiglio Comunale (questa addirittura all'unanimità), vanno assolutamente rispettate».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Attualità

Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento