Politica

Levoni, Saccardi e Giardino interrogano la Giunta sull’ascensore guasto alla Mazzini

La rottura dell’ascensore nella scuola Mazzini, che sta creando disagi in particolare ad uno studente disabile, ha richiamato l’attenzione dei consiglieri comunali Antonio Levoni (Liberali), Michele Giardino e Mauro Saccardi (Misto), che hanno presentato una interrogazione. Nel documento i tre consiglieri chiedono «la portata del guasto dell’ascensore della scuola elementare Mazzini e media Faustini»; «i motivi della mancata riparazione dello stesso, a distanza di due settimane dal verificarsi della rottura»; «se è vero che i bambini portatori di disabilità siano stati portati in aula in braccio, ad opera di professori e/o operatori scolastici»; «se è vero che a seguito di tale guasto, alcuni bambini portatori di disabilità siano stati costretti a un ritorno alla didattica a distanza (Dad)»; «quanti bambini siano attualmente in Dad»; «perché non sia stato possibile individuare un’aula (o uno spazio attrezzabile ad aula) al piano terra»; «i tempi previsti per la definitiva riparazione dell’ascensore»

«Il fatto è particolarmente grave – rilevano Levoni, Giardino, Saccardi - il ritardo che ogni giorno si accumula, sul fronte della riparazione dell’ascensore, lede in maniera importante il diritto allo studio di studenti già colpiti da disabilità fisiche o sensoriali; urge conoscere i motivi che hanno causato tale carenza e lo stato attuale della situazione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Levoni, Saccardi e Giardino interrogano la Giunta sull’ascensore guasto alla Mazzini
IlPiacenza è in caricamento