Liquidazione Adveo Italia, Fd'I: «Tutelare i lavoratori»

«La Giunta regionale vigili affinché tutto il personale sia trasferito alla nuova società: in caso contrario, si attivi per favorire il riassorbimento dei lavoratori in esubero in aziende del territorio»

L’apertura della procedura di liquidazione di Adveo Italia da parte di Adveo Group International, con conseguente dismissione collettiva del personale, è al centro di un’interrogazione presentata in Regione da Giancarlo Tagliaferri, primo firmatario, Fabio Callori e Michele Facci (Fd'I). Adveo Italia, che ha sede a Castel San Giovanni, nel piacentino, – riportano i proponenti nell’atto ispettivo – avrebbe concluso la cessione del reparto operativo e logistica a Close2You srl, azienda operativa nel settore delta distribuzione di materiali per ufficio parte del gruppo Adveo International, comunicando, contestualmente, l’imminente ritorno alla piena operatività. Per questo motivo i tre consiglieri chiedono alla Giunta «se intenda vigilare affinché tutto il personale ex Adveo Italia venga trasferito alla nuova società e, in caso di mancata riconferma anche solo di una parte dei dipendenti, se intenda attivarsi per agevolare il riassorbimento dei lavoratori in esubero in aziende del territorio, dato che il polo logistico e il distretto industriale della zona sono in piena espansione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • «Sono fuggito dopo aver investito quell'uomo». Si costituisce il pirata di Vigolzone

  • Travolto da un'auto mentre va al lavoro, grave un uomo

  • Schianto fra tre auto, due donne ferite: una è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento