Lotta studentesca: «Fuori i predicatori d’odio dalle scuole di Piacenza»

un vecchio striscione apparso in città di Lotta Studentesca

Lotta studentesca Piacenza, il movimento giovanile di Forza Nuova, interviene duramente contro l'istituto De Amicis dove nei prossimi giorni parlerà a genitori e studenti l'imam della comunità piacentina. «Come movimento di matrice cattolica – informa Lotta studentesca - non possiamo accettare che venga a dare lezioni di civiltà, in una scuola pubblica, un personaggio esponente di una religione che pratica attentati, morti e distrugge tutto ciò che non sia conforme all'islam. Chiediamo immediatamente un confronto col preside dell'istituto per capire cosa si nasconda dietro questa inspiegabile decisione, altrimenti ritiri questo affronto nei confronti degli studenti italiani. Se proprio fossero indispensabili le raccomandazioni sul Ramadan, consigliamo al Preside di organizzare l'incontro libertino con l'imam all'interno delle mura della propria casa iniziando così, per coerenza, a non mangiare per 30 giorni in compagnia della nuova frontiera musulmana di Piacenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento