rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica Castel San Giovanni

Luci e ombre del Job Act secondo l'onorevole Antonio Viscomi (Pd)

La parola chiave “Lavoro” è stata al centro della festa diffusa del Pd provinciale a Castelsangiovanni

La parola chiave “Lavoro” è stata al centro della festa diffusa del Pd provinciale intitolata “Ripartiamo Insieme”, volta ad offrire spunti di riflessione e approfondimenti sui temi di ampio interesse. Ospite dell’incontro al centro culturale di Castel San Giovanni il professor on.Antonio Viscomi, ordinario di diritto del lavoro all’Università della Magna Grecia di Catanzaro, e oggi deputato del Pd. Insieme al collega ed amico prof. Franco Timpano, Viscomi ha analizzato llo stato del lavoro in Italia, evidenziandone i miglioramenti rispetto alla fase acuta della crisi iniziata nel 2008, ed evidenziando i punti di debolezza, che rischiano di essere acuiti dal decreto del nuovo governo. Al centro dell’analisi il lavoro a tempo determinato, con cenni storici sui contratti a termine istituiti fin dal 1962, per arrivare alla situazione attuale. Lo stesso job act, pur valutato positivamente per la flessibilità introdotta e necessaria alla competitività, non è esente da critiche per il giuslavorista. Le sue debolezze principali consistono nella assoluta mancanza del contrappeso delle “politiche attive”, cioè quegli strumenti in grado di accompagnare il lavoratore espulso dal processo produttivo in un sereno e attivo percorso di reinserimento, e la totale esclusione della gestione sindacale della contrapposizione tra lavoratore e imprenditore, che viene spostata da un piano arbitrale a quello giudiziale, con rischi e incognite per entrambe le parti. Il prossimo, e ultimo incontro, sarà il 2 ottobre alle ore 18 a Palazzo Ghizzoni Nasalli. Interverrà il sociologo Aldo Bonomi, per parlare di futuro tra nuovi e vecchi diritti, forme di lavoro e di impresa.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luci e ombre del Job Act secondo l'onorevole Antonio Viscomi (Pd)

IlPiacenza è in caricamento