rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Luigi Manconi presidente della Repubblica, il sostegno di Europa Verde e Sinistra Italiana

La candidatura scelta congiuntamente è anche una risposta «all’iper tatticismo della scheda bianca”, come afferma il Segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni»

I parlamentari di Europa Verde e Sinistra Italiana voteranno compatti per Luigi Manconi come Presidente della Repubblica, ecologista e difensore dello stato di diritto, ha combattuto in prima linea casi come quello di Stefano Cucchi e Federico Aldrovandi. La candidatura scelta congiuntamente è anche una risposta all’ “iper tatticismo della scheda bianca”, come afferma il Segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni. Assieme ad Eleonora Evi e Angelo Bonelli, co-portavoci di Europa Verde, in una nota congiunta affermano che  “la trattativa per l’elezione del Presidente della Repubblica tra i leader dei gruppi parlamentari sembra riguardare non chi farà il presidente della Repubblica, ma chi guiderà il Governo e come sarà composto se sarà eletto Draghi”. Manconi è stato già senatore e presidente della Commissione Parlamentare Straordinaria per la tutela dei diritti umani e direttore dell’Ufficio Nazionale antidiscriminazione razziali.  “Sono consultazioni per il nuovo Governo a cui partecipa il Presidente del Consiglio in carica – continuano - che non è ancora stato eletto Presidente della Repubblica e lo sarà solo se troverà un equilibrio sulla divisione dei ministri e la guida del futuro Governo. Questo scenario non si era mai visto nella storia della Repubblica e rappresenta una forzatura della nostra Costituzione”. Anche noi di Europa Verde e Sinistra Italiana Piacenza ci riconosciamo nei valori incarnati da Manconi, come la tutela dei diritti umani e l’antidiscriminazione razziale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luigi Manconi presidente della Repubblica, il sostegno di Europa Verde e Sinistra Italiana

IlPiacenza è in caricamento