rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Lunni (Fi): «Acer partner tecnico della Centrale unica di committenza»

L’interrogazione del consigliere provinciale di Forza Italia Matteo Lunni

«La Provincia di Piacenza – spiega il consigliere provinciale di Forza Italia Matteo Lunni - ha attivato la Centrale Unica di Committenza (CUC), un sistema a vantaggio dei Comuni Piacentini che ne possono fruire per accedere e gestire gare d'appalto, senza oneri economici, burocratici e di personale per le Amministrazioni Locali, spesso sotto organico; Per questioni tecniche ed organizzative questo utile servizio stenta, però, a partire, comportando in alcuni casi ritardi nell'avvio delle procedure di appalto, di cui alcuni Comuni hanno particolarmente bisogno. Acer, società partecipata anche dalla Provincia, svolge gare d'appalto, anche importanti, per i propri immobili e ha le strutture e la dotazione organica adatta per gestirle. Per questo l'Agenzia ha offerto la propria disponibilità a fungere da partner tecnico per la gestione della CUC, pur rimanendo in capo alla Provincia gli aspetti decisionali e la proprietà della stazione appaltante. In questo modo, l'affidamento della gestione operativa consentirebbe di dare piena operatività alla Cuc e alla Provincia di evitare nuovi costi per assunzioni di personale per la gestione della stessa». Il consigliere Matteo Lunni (“La Provincia che Piace”-Forza Italia) ha chiesto con un'interrogazione se si intenda valutare questa importante opportunità e, quanto meno in via temporanea, affidare ad Acer della gestione operativa della Cuc».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lunni (Fi): «Acer partner tecnico della Centrale unica di committenza»

IlPiacenza è in caricamento