Maltempo, Foti (Fdi-An): la Regione valuti la richiesta dello stato di emergenza

Il consigliere descrive la gravità della situazione causata dal maltempo in provincia di Piacenza e chiede all’esecutivo regionale di valutare la richiesta dello stato di emergenza

Le abbondanti piogge che hanno interessato il territorio piacentino nei giorni 11 e 12 dicembre, a cui si è aggiunto il fenomeno meteo denominato ‘gelicidio’ (immediata formazione di ghiaccio dovuta alle temperature rigide), sono al centro di un’interrogazione presentata in Regione da Tommaso Foti (Fdi-An). Il consigliere, in considerazione della gravità della situazione causata dal maltempo, domanda alla Giunta “se intenda richiedere il riconoscimento dello stato di emergenza per la provincia di Piacenza”. Nei due giorni – scrive il consigliere – sono caduti, a seconda delle zone, dai 70 ai 200 millimetri di pioggia, in molti punti trasformatasi in ghiaccio. La diga di Boschi è arrivata a scaricare oltre 934 metri cubi d’acqua al secondo e il torrente Aveto ha fatto registrare, a Salsominore, quota 6,80 metri (la notte dell’alluvione del 14 settembre 2015 era stata 8,20 metri). Il fiume Trebbia, inoltre, ha superato soglia ‘2’ toccando a Marsaglia i 4,03 metri e a Bobbio i 4,5 metri. Infine, il fiume Arda ha fatto registrare un innalzamento del livello idrometrico oltre soglia ‘2’ a Case Bonini. Delle venticinque strade provinciali chiuse al traffico per il maltempo – riporta il capogruppo – soltanto venti sono tornate percorribili nel corso della giornata odierna (12 dicembre, ndr). Risultano ancora chiuse la Provinciale 75 a Bettola, la Provinciale 45 bis Stadera, la Provinciale 34 di Pecorara, la Provinciale 45 Tassara e la Provinciale 71 di Collerino, nel comune di Morfasso) e continuano i lavori di vigili del fuoco e protezione civile per riportare alla normalità la viabilità. Sempre oggi sono rimaste chiuse le scuole nei comuni di Ottone, Ferriere, Farini, Bettola, Ponte dell’Olio e Morfasso. Da qui l’iniziativa di Foti, tesa ad attivare con urgenza la Giunta regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento