Mancioppi: «I ritocchi alla gestione del verde non comportano costi in più»

La replica dell’assessore all’ambiente sulla revisione dei prezzi del verde pubblico al consigliere Trespidi: «Rivedremo anche il lotto est nelle prossime settimane, senza oneri aggiuntivi per la casse comunali»

«Sbalordisce come decenni di esperienza amministrativa non abbiano insegnato al consigliere Trespidi nemmeno a leggere gli atti, tale e tanta è la confusione che riesce a creare con il solo evidente scopo di fare polemica politica. Quello che Trespidi “vuole vendere” come scoop è in realtà una revisione tecnica dei prezzi riferiti a lavori svolti lo scorso maggio dalla ditta Vme, che non comporta alcun aggravio per le casse comunali». Parte da qui la replica dell’assessore al verde Paolo Mancioppi al consigliere di “Liberi” Massimo Trespidi, che aveva duramente attaccato la revisione dei prezzi per quanto concerne la gestione del verde pubblico. «Analoga procedura – puntualizza l’assessore - è stata compiuta, sempre per i lavori di maggio e senza spese per il Comune, sul lotto ovest della città ed è stata pubblicata all’albo pretorio del Comune a inizio agosto, periodo in cui forse il consigliere Trespidi era in ferie o non è stato così attento a leggere. E - Paolo Mancioppi-6preannuncio al consigliere così che si prepari meglio per la solita stantia polemica – verrà compiuta nelle prossime settimane anche sul lotto est, sempre riferita ai lavori di maggio e sempre senza oneri aggiuntivi per le casse comunali».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’assessore all’ambiente e al verde del Comune di Piacenza ritorna ancora sul bando. «L’appalto alla ditta Vme – sottolinea – del valore di 82 mila euro e non di 100mila come erroneamente sostenuto da Trespidi, è stato affidato alla fine del 2018 per lavori straordinari da compiersi tra la fine dello scorso anno e tutto il 2019. Ad oggi, per precisione, vi sono ancora oltre 20mila euro a disposizione per interventi di manutenzione sul verde (alberi, siepi, giardini) che per troppi anni non è stato adeguatamente curato. Gli interventi di sfalcio svolti dalla ditta Vme a maggio hanno avuto un costo complessivo che la determina di oggi non aumenta, ma semplicemente rimodula, senza alcun aggravio economico. E’ una determina in senso tecnico, che riguarda esclusivamente gli interventi di manutenzione dello scorso maggio e che, come detto, ha già interessato in modo analogo il lotto ovest e interesserà a breve il lotto est della città. Capisco che Trespidi sia spasmodicamente impegnato a ricercarsi un ruolo e una visibilità, ma mi auguro, quantomeno, che quando decide di fare pur legittima polemica si legga gli atti con più attenzione, senza sparare numeri a caso».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Ubriaco non si ferma allo stop e si schianta: “Si sono rotti i freni”

  • Covid-19, a Piacenza oggi 29 maggio non ci sono né decessi né contagiati: è la prima volta

Torna su
IlPiacenza è in caricamento