rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Politica Mucinasso

Manifesti della Lega strappati e bruciati a Mucinasso

Rancan: «Ancora più convinti e determinati di batterci per il bene dei piacentini»

Manifesti elettorali della Lega sono stati strappati e dati alle fiamme nella frazione di Mucinasso ieri sera. «Cosa pensino di ottenere con un gesto così violento e irrispettoso, mi sfugge. Tuttavia, è certo che questo vandalismo “democratico” non fa altro che aumentare la nostra determinazione per continuare a batterci in prima linea per il bene dei piacentini». Così il capogruppo della Lega Er, Matteo Rancan, commenta l'episodio vandalico accaduto in una frazione del capoluogo. «Alla luce di quanto successo è necessario non abbassare la guardia ed, allo stesso tempo, evitare che il livello di tensione cittadino aumenti: ogni provocazione o attacco alla democrazia non può che essere respinto con fermezza», conclude Rancan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifesti della Lega strappati e bruciati a Mucinasso

IlPiacenza è in caricamento