Maria Elena Boschi: «La riforma della legge elettorale andrà avanti»

Il ministro per le riforme istituzionali è intervenuta a Palazzo Gotico per sostenere la candidatura a presidente della Regione Emilia-Romagna di Stefano Bonaccini (Pd)

Il ministro Maria Elena Boschi

«È un bel momento per il Partito Democratico di Piacenza – ha dichiarato nella cornice di Palazzo Gotico il ministro per le riforme istituzionali Maria Elena Boschi, arrivata in città per sostenere Stefano Bonaccini nella corsa alla Regione Emilia Romagna – visto che avete un nuovo sottosegretario e un parlamentare in più. Queste persone hanno ruoli strategici, importanti. De Micheli sarà una stretta collaboratrice del governo. Il Pd sta vivendo una fase importante, dobbiamo darci mete e obiettivi nuovi, dopo il 41% preso alle scorse elezioni Europee. Il Partito Democratico  – Boschi ha fatto una riflessione  sulle divisioni all'interno – non è solo la Leopolda, ma quello è un momento importante della nostra, e mia, esperienza. Stiamo parlando di un partito grande, ampio, con una lunga storia e tante anime. È un luogo di confronto e idee: ora dobbiamo lanciare nuove sfide, a partire dalla vostra Regione, ben amministrata per lungo tempo ma che ora ha bisogno di nuovi stimoli. Bonaccini saprà portare avanti questo spirito».

«Non credo ci sia disaffezione – il ministro ha risposto alle domande dei cronisti presenti - verso questa campagna elettorale, sappiamo quanto è importante scegliere il nuovo presidente della Regione e la sua squadra che guiderà per i prossimi cinque anni. Mano a mano che si avvicina alla data elettorale aumenta l’interesse, stiamo facendo una campagna sul territorio, non so quanti chilometri abbia già fatto con il camper Stefano Bonaccini in tutte le città, penso 150 comuni. Si dà sempre il massimo perché non si può mai dare per scontato il risultato». Come ministro delle riforme la Boschi è impegnata anche sul fronte “nuova legge elettorale”. «La riforma sull’Italicum andrà avanti – ha spiegato - rimane una delle urgenze: sappiamo che per funzionare meglio ci deve essere una garanzia di governabilità. Credo che in questa settimana riusciremo a calendalizzarla al Senato. All’interno del Pd ci sarà sempre un dialogo, sappiamo che abbiamo una buona legge elettorale già approvata dalla Camera anche perché presenta dei buoni punti: certezza del risultato, governabilità, modalità di scelta dei candidati a dispetto del Porcellum. Ci sono solo alcune modifiche da fare che stiamo discutendo con alcuni partiti». Pochi giorni fa è stata organizzata a livello nazionale una cena di finanziamento del partito: ogni parlamentare doveva “portare” alcuni imprenditori o simpatizzanti, a cui veniva richiesta una quota di mille euro per partecipare all'evento e finanziare l'attività del partito. «Abbiamo fatto una battaglia con il Pd per abolire il finanziamento pubblico ai partiti. Finora tutti i cittadini pagavano le tasse e finanziavano tutti i partiti indistintamente. Per fare campagna elettorale, volantinaggio, incontri, c’è bisogno di risorse e dobbiamo trovare altre modalità: feste dell’Unità, tesseramenti e anche le cene di finanziamento come avviene in altri Paesi. Il tutto avviene in modo trasparente, in streaming». E le foto della collega Madia – ha chiesto un cronista - intenta a mangiare un gelato, apparse sulla rivista diretta da Alfonso Signorini cosa le hanno suscitato? «Abbiamo cose più importanti da occuparci che le foto del ministro Marianna Madia apparse su “Chi”. Anche grazie al lavoro di questo governo riusciremo a preparare un mondo migliore per le giovani donne».

«Siamo il più grande partito riformista d’Europa – ricorda Stefano Bonaccini, candidato presidente del centrosinistra – e in Europa lo sanno. Siamo un riferimento a livello europeo per quello che siamo riusciti a fare, a partire dal fatto che lo scorso maggio abbiamo conquistato, oltre al 40% dei voti, anche il 70% dei comuni italiani che andavano alle urne. Abbiamo vinto le ultime tre regioni, ora speriamo di continuare il 23 novembre vincendo in Emilia-Romagna e in Calabria».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento