Matteo Rancan è il capogruppo della Lega in Regione

Il magiostrino: «Passata l'emergenza ci presenteremo preparati e decisi a proporre una alternativa amministrativa concreta e valida per la gestione del territorio»

Matteo Rancan

È stata formalizzata la nomina di Matteo Rancan a capogruppo della Lega in Regione Emilia-Romagna. «Sono onorato – ha dichiarato Rancan - e ringrazio i colleghi per aver scelto la mia figura in questo momento di grande rilevanza politica nel quale certo non mancano le sfide. In questo momento siamo tutti impegnati a fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Come Lega Emilia-Romagna siamo in prima linea per portare proposte concrete e utili a tutti i nostri cittadini. E' un momento importante e decisivo nel quale tutta la politica deve dimostrarsi responsabile nell'interesse del territorio. Passata l'emergenza ci presenteremo preparati e decisi a proporre una alternativa amministrativa concreta e valida per la gestione del territorio, capace di concretizzare la proposta politica nella quale tanti emiliano-romagnoli hanno già dimostrato di credere». Rancan, piacentino, classe 1991, perito informatico, è al secondo mandato come consigliere regionale: alle elezioni del 26 gennaio scorso è stato rieletto ottenendo 9.272 preferenze. Già assessore del comune di Cortemaggiore, è dal 2010 che ricopre incarichi all'interno della Lega.

RANCAN : “ASSURDO E PARADOSSALE FARE PAGARE IL TICKET AI POLIZIOTTI IN PRIMA LINEA"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E' assurdo e paradossale quanto accaduto a Piacenza nei giorni scorsi, quando due poliziotti, che avevano prestato servizio nella zona rossa del Lodigiano, si sono recati al pronto soccorso per sospetta infezione da Covid, ed è stato loro fatto pagare un ticket di 25 euro”. Così Matteo Rancan, capogruppo Lega E-R, raccoglie le denunce dei sindacati della categoria e chiede “l'esenzione totale dal ticket per tutti gli operatori, che in questo momento si trovano in prima linea a fronteggiare il contagio da Coronavirus”. “L’esenzione dal pagamento del ticket e di ogni altra compartecipazione alla spesa sanitaria per gli accessi in pronto soccorso delle forze dell’ordine, oltre che un doveroso riconoscimento verso queste donne e uomini che lavorano per il bene della nostra comunità, per il controllo del territorio, il contrasto alla criminalità e il supporto quotidiano dei cittadini, è anche un atto di correttezza e giustizia” sottolineano l'esponente del Carroccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

Torna su
IlPiacenza è in caricamento