Maurizio Parma, sugli allagamenti nel piacentino interroga la Regione

Maurizio Parma, consigliere regionale della Lega Nord, ha inviato ieri un'interrogazione a risposta scritta alla Regione, sui frequenti allagamenti nel piacentino

Pubblichiamo per intero l'interrogazione a risposta scritta che Maurizio Parma, consigliere regionale del Carroccio e vice di Trespidi (Pdl) nella corsa alle prossime provinciali, ha inviato alla Regione. Oggetto: gli allagamenti nei comuni di San Giorgio, Alseno e Podenzano.

“Le forti precipitazioni delle scorse settimane hanno seriamente danneggiato gli argini del fiume Nure e del torrente Ongina. Alcuni appezzamenti di terreno sono stati interamente allagati, alcuni pozzi hanno tracimato e l’acqua, filtrando dal terreno, ha invaso diverse cantine e seminterrati.

I Comuni maggiormente colpiti sono stati San Giorgio Piacentino e Alseno. Anche nel Comune di Podenzano il greto del fiume e gli argini versano in pessime condizioni, pare a causa di incurie e, presumibilmente, di attività estrattive irregolari”.
  Le precipitazioni hanno danneggiato gli argini del Nure e del torrente Ongina  

Nel 2007 la Regione Emilia -Romagna ha istituito il Servizio Tecnico Bacini degli affluenti del Fiume Po, struttura che ha assorbito i preesistenti servizi territoriali nell’ottica di un miglior coordinamento e monitoraggio.

Ai suoi uffici spettano, tra le altre cose, la progettazione e l’attuazione degli interventi di difesa del suolo, la polizia idraulica, la gestione della piena, il coordinamento degli interventi urgenti, il monitoraggio e l’esecuzione delle opportune verifiche sui dissesti idrogeologici e le alluvioni.

Considerato che episodi di questo tipo si ripetono ormai ciclicamente e il Servizio Tecnico Bacini degli Affluenti del Fiume Po dovrebbe servire a prevenirli, ho presentato un’interrogazione Regionale con la quale chiedo:

se le aree sopracitate siano state monitorate e con quali esiti; quali misure e azioni il Servizio Tecnico Bacini degli Affluenti del Po abbia posto in essere relativamente agli episodi citati in premessa; se siano previsti interventi di ripristino idrogeologico degli argini delle aree adiacenti del fiume Nure e del torrente Ongina per i Comuni interessati da questi episodi; se e come intenda intervenire a tutela dei cittadini danneggiati dai dissesti idrogeologici.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento