Politica

Medicina a Piacenza, Fi: «Risultato straordinario e investimento strategico sulla nostra città»

I consiglieri comunali Chiappa e Rabboni (Forza Italia): «Avremo a Piacenza un centro di formazione di eccellenza, che richiamerà studenti e ricercatori da più parti d’Italia e dall’estero»

Francesco Rabboni e Ivan Chiappa

«La notizia dell’imminente avvio del corso di laurea in Medicina in lingua inglese a Piacenza è un risultato straordinario che qualifica non solo il nostro sistema sanitario, ma in generale tutta la nostra città». E’ il commento entusiasta dei consiglieri comunali di Forza Italia, Francesco Rabboni e Ivan Chiappia, che rivolgono al Sindaco Patrizia Barbieri e al Direttore dell’Asl, Luca Baldino, i «più sinceri complimenti per l’impegno sinergico di questi mesi che ha permesso di coronare un obiettivo che era stato inseguito invano da anni. Un esempio di perfetta collaborazione tra istituzioni nell’interesse della città che deve essere paradigma da seguire in ogni occasione». «L’Università di Medicina– continuano i due consiglieri azzurri – avrà infatti una serie di positive ricadute sul nostro territorio, così duramente colpito dall’epidemia, che trova comunque la forza di guardare avanti con positività. Avremo a Piacenza un centro di formazione di eccellenza, che richiamerà studenti e ricercatori da più parti d’Italia e dall’estero, inserendo la nostra città in un circuito di più ampio respiro, con nuove relazioni da sviluppare e coltivare nel tempo. E con ricadute anche economiche per le nostre attività imprenditoriali e commerciali». «Un’aria nuova – conclude il gruppo consigliare di Forza Italia – di cui dobbiamo ringraziare il Sindaco Barbieri e un’Amministrazione che sta fortemente lavorando per rendere la nostra città sempre più centrale, allontanando quella sindrome da Cenerentola che troppo spesso ci frena».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicina a Piacenza, Fi: «Risultato straordinario e investimento strategico sulla nostra città»

IlPiacenza è in caricamento