«Meno tasse e burocrazia, ecco la ricetta della Lega»

Armando Siri, con Valentina Stragliati, ha presentato la fase 2 della Flat Tax durante il partecipato incontro che si è tenuto al Park Hotel

L'incontro

«Per salvare i commercianti e gli imprenditori italiani occorre ragionare in termini di riduzione della pressione fiscale e dell’abbattimento dell’oppressione burocratica. Un impegno che la Lega ha sempre portato avanti e al quale il primo modulo della Flat Tax, introdotto durante il periodo al Governo, ha fornito una prima risposta a cui eravamo già pronti ad aggiungere un ulteriore step. Ma la sinistra e il PD, una volta al Governo, l’hanno bloccata, perché loro hanno una concezione opposta della società; vivono di bonus, di lacci e lacciuoli, in modo da poter controllare le persone, impedendole di essere veramente libere».

Il Senatore della Lega, Armando Siri, teorico della Flat Tax, ha aperto così il partecipato incontro che si è tenuto al Park Hotel, alla presenza del commissario provinciale, Corrado Pozzi e della deputata piacentina, Elena Murelli, e introdotto dalla candidata della Lega alle regionali di domenica 26 gennaio, Valentina Stragliati.

«Nel corso di questa campagna elettorale – ha detto Stragliati – sto incontrando tantissimi imprenditori, commercianti e cittadini che vedono la Lega e il centrodestra come un’ultima speranza per salvarsi dalle tasse e dalla burocrazia. Purtroppo gli ultimi provvedimenti del Governo PD, dalla plastic tax all’imposizione dello scontrino fiscale per gli esercenti solo per citarne alcuni, stanno mettendo in grossa difficoltà larghe fette dell’imprenditoria anche emiliano-romagnola, gravando quindi pesantemente sul nostro tessuto socio-economico. Come Lega abbiamo le ricette per invertire questa situazione: dopo il 26 gennaio, una volta al governo della Regione Emilia-Romagna, lavoreremo da un lato alla progressiva riduzione, fino all’azzeramento, dell’addizionale regionale IRPEF come fatto in Veneto dal Governatore Luca Zaia e, dall’altro, per l’abbattimento dell’IRAP per le imprese che assumono giovani. E, dopo l’Emilia-Romagna, sono certa che potremo riprendere, a Roma, il cammino per la fase 2 della Flat Tax».

Le parole della candidata Stragliati sono risultate la migliore introduzione per l’apprezzatissimo intervento del Senatore Siri, che ha tracciato le linee di quella che è la fase due del programma leghista per l’abbassamento delle tasse, messe nero su bianco nel suo libro: “Flat Tax – fase 2. Sviluppo e analisi della riforma fiscale. Dal contribuente al reddito familiare”.

«Nel marzo del 2018 – ha detto Siri - ci hanno votato per fare la flat tax. Siamo arrivati al governo e abbiamo fatto il primo passo portando l’aliquota fissa al 15 per cento per redditi di partite iva fino a 65mila euro. Avevamo già previsto le coperture per portare la soglia a 100mila euro e la stessa aliquota per famiglie monoreddito con redditi fino a 55mila euro e bireddito fino a 70mila euro. Il governo attuale che punisce il lavoro ha eliminato la norma, l’ha cancellata. La sinistra preferisce mantenere il controllo sui cittadini, sia con la burocrazia sia attraverso misure di sussidio come i bonus, ma senza permettergli di essere liberi, di fare impresa e di guadagnare di più. Loro vogliono che le persone siano povere perché i poveri non sono liberi».

«Io penso – ha concluso l’intervento il senatore leghista - che in Emilia Romagna domenica succederà qualcosa di straordinario, e sarà merito vostro. Il giorno dopo però avremo una grande responsabilità, e sarà di tutti perché il cambiamento non può riguardare solo gli altri, quelli che ci rappresentano. E in questi noi abbiamo bisogno di persone competenti, uomini e donne. Tutti parlano delle donne. Noi le candidiamo e vengono elette, perché sono persone che valgono».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovedì Salvini, Guidesi, Borghi, Romeo e altri onorevoli nel Piacentino

Continuano le visite dei big della Lega nel Piacentino per supportare la candidata alle elezioni regionali dell' Emilia Romagna Lucia Borgonzoni. Giovedì 23 gennaio Matteo Salvini alle 8.30 prenderà un caffè al bar Americano sul Pubblico Passeggio e si fermerà con la cittadinanza. L'ex sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega ai Rapporti col Parlamento Guido Guidesi visiterà nel pomeriggio la Nordmeccanica e l'azienda di logistica Alberti e Santi a Cortemaggiore. L'onorevole Claudio Borghi farà visita alla ditta Centrufficio di Piacenza per poi recarsi all'azienda agricola Eridano. Successivamente al caseificio Agrilatte e alle 18.30 parteciperà al convegno "Una manovra contro il lavoro autonomo - Artigiani, Commercianti, Professionisti" con gli onorevoli del Carroccio Alberto Gusmeroli e Massimo Bitonci alla Casa delle Associazioni in via Musso 5 a Piacenza. L'onorevole Massimiliano Romeo sarà sui mercati di Podenzano e Gossolengo per poi visitare alcune realtà del territorio.  Saranno presenti nel Piacentino anche gli onorevoli della Lega Paolo Tiramani, Francesca Gerardi, Marco Zanni, Massimiliano Romeo
.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento