Miglior sindaco del mondo, nelle 27 finaliste c’è il sindaco di Ancona ma non Patrizia Barbieri

Nella short list delle finaliste del World Mayor Prize, dedicato alle donne, non figura il primo cittadino di Piacenza

Patrizia Barbieri

Tra le ventisette donne, da venti diversi Paesi, della short list del World Mayor Prize, il premio al miglior sindaco del mondo, non c’è Patrizia Barbieri. Il sindaco di Piacenza, che era tra le 62 candidate – in questa edizione il premio assegnato ogni due anni dalla City Mayors Foundation era dedicato solo alle donne -, non compare in questo cerchio ristretto di possibili vincitrici del riconoscimento deciso dal think tank che ha sede a Londra, e che monitora e documenta il lavoro delle amministrazioni comunali a livello globale. Il premio ha l’obiettivo di dare visibilità al «contributo eccezionale e duraturo» che le prime cittadine «danno alle loro comunità». La candidatura di Barbieri era stata promossa dalla stessa fondazione londinese. Ora, però, non ha passato la fase di “scrematura”, basata sulle votazioni raccolte. Va detto che il sindaco Barbieri non ha mai pubblicizzato questa iniziativa che la vedeva protagonista, nè ha mai fatto una sorta di "campagna" per raccogliere voti. Tra le sfidanti, tra l'altro, compaiono sindaci di fama mondiale, come ad esempio - per citarne una - il sindaco di Barcellona Ada Colau.

L’Italia è presente con il primo cittadino di Ancona Valeria Mancitelli, sindaco dal 2013 e protagonista di un periodo di crescita economica del tessuto locale. La candidatura di Barbieri degli scorsi mesi aveva acceso i riflettori dei media nazionali su Piacenza. Al sindaco erano stati dedicati alcuni articoli, fra cui un servizio di “Vanity Fair”. La candidatura a miglior sindaco del mondo aveva colto di sorpresa un po’ tutti ed è stata anche "strumentalizzata" e utilizzata dai critici della Giunta Barbieri per punzecchiare l’operato dell’Amministrazione comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento