Politica

Misto, Michele Giardino non è più il capogruppo

Il consigliere del Misto ha rassegnato le sue dimissioni da capogruppo. Il portavoce sarà Mauro Saccardi

Michele Giardino

Altro riassetto nel Consiglio comunale di Piacenza. Michele Giardino ha rassegnato nella mattinata del 19 febbraio le sue dimissioni dal ruolo di capogruppo del Gruppo Misto. L’ex forzista non sarà più il portavoce del gruppo consiliare, ruolo che dovrebbe passare a Mauro Saccardi. Giardino si è dimesso da portavoce, ma continuerà a far parte del gruppo che comprende, oltre a lui e a Saccardi, anche Sergio Pecorara. Tutti e tre sono ex consiglieri di Forza Italia. Non ci sarebbero motivazioni politiche dietro la scelta di Giardino. Il consigliere – contattato dopo la sua decisione – fa sapere di voler diminuire il carico di impegni. «Si partecipa a molte riunioni di maggioranza, a vertici, a incontri con gli altri capigruppo. Ho semplicemente preferito lasciare questo ruolo ad altri». Da escludere, almeno in questa fase, un possibile ritorno nel gruppo consiliare di Forza Italia, rappresentata attualmente in aula da Francesco Rabboni e Ivan Chiappa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misto, Michele Giardino non è più il capogruppo

IlPiacenza è in caricamento