«Nel Piacentino in arrivo un milione di euro per un progetto sulla via Francigena»

Tarasconi e Molinari: «Le nostre congratulazioni, in particolare, vanno agli amministratori dei Comuni che hanno collaborato proficuamente tra loro, attraverso la buona volontà e la capacità di fare rete, cosa che molto spesso si fa fatica a mettere in atto»

Molinari e Tarasconi

Sul territorio piacentino sono in arrivo un milione 839mila euro per interventi finalizzati alla rigenerazione urbana. Nel dettaglio, un milione di euro è destinato ai comuni di Pontenure, Calendasco, Gragnano Trebbiense, Cadeo, Fiorenzuola e Alseno, mentre 839mila euro è la cifra stanziata per Castelvetro. «In provincia di Piacenza sei comuni saranno finanziati per il progetto “Francigena in comune”, mentre Castelvetro è stato premiato per la sua proposta di valorizzare lo spazio collettivo dal centro alla periferia», hanno commentato i consiglieri.

«Le nostre congratulazioni, in particolare, vanno agli amministratori dei Comuni che hanno collaborato proficuamente tra loro, attraverso la buona volontà e la capacità di fare rete, cosa che molto spesso si fa fatica a mettere in atto».

Il bando si proponeva di promuovere misure a supporto di strategie di rigenerazione urbana e territoriale volte a orientare pratiche e modalità d'intervento per la qualità urbana e la sostenibilità ambientale. «Questo – hanno poi spiegato i consiglieri – è stato un modo proficuo per rendere i nostri comuni più belli e vivibili attraverso la valorizzazione del patrimonio che ciascuno ha, dall’edilizia al verde pubblico, facendo riferimento alla legge urbanistica regionale».

Il bando, concluso a settembre, metteva a disposizione 30 milioni di euro dal Fondo di sviluppo e coesione e 6,5 milioni dalla Cassa depositi e prestiti per l’housing sociale. «La Regione – hanno sottolineato Molinari e Tarasconi - ha esaminato 120 progetti. 37 i comuni le cui domande sono state considerate ammissibili e che hanno come comune denominatore la cura degli spazi collettivi e il consumo zero di suolo». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prossima fase sarà la sottoscrizione ufficiale tra Regione e comuni interessati del contratto di rigenerazione urbana, con il dettaglio degli interventi e delle azioni proposte, il piano economico-finanziario e il relativo cronoprogramma di attuazione. Entro il 31 dicembre 2019 i comuni che si candidano a realizzare gli obiettivi utilizzando le risorse del Fondo di sviluppo e coesione dovranno avere appaltato i lavori, pena la revoca delle risorse.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Bimbo di un anno in ospedale per cocaina, arrestati i genitori e i nonni

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • «Mi dispiace per quanto ho fatto, mi hanno aggredito e mi sono solo difeso»

  • Ricette piacentine: la torta di patate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento