Molinari (Pd): «Duecentomila euro per migliorare il trasporto scolastico in montagna»

«Con questo provvedimento abbiamo voluto aggiungere un ulteriore tassello alle azioni di supporto della montagna, con una attenzione specifica, in questo caso, ai giovani e al diritto allo studio»

«I 200mila euro risparmiati dalla Consulta degli Emiliano romagnoli nel mondo saranno destinati al trasporto scolastico nelle aree montane disagiate». Lo dichiara il presidente della Consulta Gian Luigi Molinari che ha sottoscritto l’emendamento, relativo alla legge di bilancio e presentato dai Cinquestelle, che prevede per il 2019 ulteriori risorse per il miglioramento dei servizi di trasporto scolastico, al fine di favorire la permanenza delle scuole nelle zone più disagiate e ridurre gli oneri a carico degli studenti che vi risiedono. «Il tema - ha spiegato Molinari - era nato nel corso della discussione in commissione V sullo stato di salute delle scuole a livello regionale, con l’accordo di prevedere ulteriori investimenti da mettere a bilancio e destinati agli studenti residenti nelle zone più marginali, per garantire, di conseguenza, la presenza dei presidi scolastici in loco». «Un impegno pregresso -  sottolinea il consigliere piacentino - a cui abbiamo tenuto fede, attraverso questi 200mila euro risparmiati dalla Consulta degli Emiliano-romagnoli e attraverso una interazione bipartisan con il consigliere Andrea Bertani del gruppo consigliare dei Cinquestelle, primo firmatario dell’emendamento». «Con questo provvedimento - conclude il dem - abbiamo voluto quindi aggiungere un ulteriore tassello alle azioni di supporto della montagna, con una attenzione specifica, in questo caso, ai giovani e al diritto allo studio».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento