rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica Borgonovo Val Tidone

Borgonovo cambia e sceglie Monica Patelli: «La politica è eleganza e stile, per questo abbiamo vinto»

La candidata di “Borgo Nuova” sconfigge il sindaco uscente Pietro Mazzocchi e la “terza lista” di Guasconi: «Dedico questa vittoria ai borgonovesi e alla mia squadra»

Borgonovo volta pagina. Il nuovo sindaco è Monica Patelli, 42 anni, laureata in Ingegneria Meccanica, con una specializzazione in trasporti e logistica - sposata e mamma di tre figlie - si presentava con la lista civica “Borgo Nuova” che ha ottenuto il 46% (1702 voti). Ha battuto il sindaco uscente Pietro Mazzocchi (41%, 1525 voti, tre seggi in minoranza) e la terza lista di Guido Guasconi (458 voti, avrà un seggio all'opposizione). 

«La vittoria – ha commentato a caldo Patelli, che era sostenuta anche dal centrosinistra piacentino - è stata una sorpresa anche per noi, dopo una campagna impegnativa, lunga e piena di emozioni: oggi è stata una giornata intensa, e dedico questa vittoria ai borgonovesi che credono in me e nella mia squadra». Il testa a testa con il sindaco uscente? «Diciamo che questa tornata elettorale è stata una bella cartina di tornasole per capire cosa voleva il nostro paese per i prossimi anni, quindi adesso sappiamo che non possiamo deludere chi ci ha votato. Nella competizione ci ha dato un marcia in più l'eleganza nella gestione della campagna elettorale, a differenza degli altri schieramenti: la politica è anche eleganza e stile».

Così invece il sindaco uscente Pietro Mazzocchi: «Sono contento dei miei cinque anni da sindaco. Penso di aver fatto tutto ciò che era nelle mie possibilità, ma sono stati anni difficili e tormentati dal punto di vista economico, soprattutto con il finale dei due anni di covid. Sono comunque soddisfatto, e ringrazio chi mi ha sostenuto. Non ho alcun rimorso, sono convinto che abbiamo lavorato bene. Forse non siamo stati capiti. La delusione c'è, perché si corre per vincere. Lascio nelle mani della Patelli un comune messo molto meglio di cinque anni fa, i numeri e i lavori fatti parlano chiaro»

Così invece Guido Guasconi di Terza Lista: «Sappiamo di aver determinato comunque un cambiamento, per dieci anni abbiamo demolito il centrodestra e poi è arrivato qualcuno ben supportato che si è preso il nostro lavoro. Vedremo nuove facce, a noi intessa il cambiamento che c'e stato, metteremo alla prova i vincitori e li sottoporremo allo stesso implacabile controllo. Li aspettiamo alle prime mosse. Il nostro messaggio politico è forte e difficile per essere recepito dalla società di oggi, ma non possiamo cambiarlo».

monica patelli nuovo sindaco borgonovo 05-2

monica patelli nuovo sindaco borgonovo 03-2

monica patelli nuovo sindaco borgonovo 02-2

monica patelli nuovo sindaco borgonovo 01-2

monica patelli nuovo sindaco borgonovo 00-2

Borgonovo Patelli Mazzocchi-2

mazzocchi patelli 02-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgonovo cambia e sceglie Monica Patelli: «La politica è eleganza e stile, per questo abbiamo vinto»

IlPiacenza è in caricamento