Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Impianti Monte Penice, Pollastri (Pdl): «Dalla Regione risorse insufficienti»

Andrea Pollastri (Pdl): «Le risorse assegnate dalla Regione per realizzare gli interventi prioritari necessari alla stazione sciistica del Monte Penice sono insufficienti»

Andrea Pollastri

«Sono insufficienti» le risorse assegnate dalla Regione per realizzare gli interventi prioritari necessari alla stazione sciistica di Monte Penice. È il giudizio di Andrea Pollastri (Pdl) che, in un‘interrogazione alla Giunta regionale, torna a ribadire l’importanza che riveste sotto il profilo turistico e commerciale la piena attività dell’unica stazione sciistica del piacentino.

«La ripartizione dei fondi regionali 2011 - ricorda - attribuisce alla Provincia di Piacenza 140.598 euro, pari a circa l'11% del totale dell’importo complessivamente destinato al programma regionale di interventi per la qualificazione delle stazioni invernali e del sistema sciistico». Pollastri chiede pertanto con quale criterio siano state ripartiti fondi tra le varie province e le ragioni per le quali, a fronte di grandi investimenti da farsi agli impianti di Monte Penice, l’assegnazione al riguardo preveda risorse «tanto esigue».

Da ultimo, l’esponente del Pdl chiede di sapere come mai oltre la metà dello stanziamento previsto dal programma regionale vada al territorio modenese e se sia prevista, in futuro, una perequazione con le altre Province.

 

 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianti Monte Penice, Pollastri (Pdl): «Dalla Regione risorse insufficienti»

IlPiacenza è in caricamento