rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Verso le elezioni / Monticelli d'Ongina

Monticelli, centrodestra compatto a sostegno della ricandidatura di Distante

Gli esponenti dei partiti di centrodestra hanno accordato la fiducia al sindaco uscente, primo candidato alle prossime Amministrative. Distante: «Lista in costruzione, siamo aperti a tutti»

Gli esponenti dei partiti di centrodestra si sono ritrovati a Monticelli per accordare la fiducia al sindaco uscente Gimmi Distante, primo candidato alle prossime Amministrative di giugno. Gabriele Girometta (Forza Italia), Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d’Italia) e Manuel Ghilardelli (Lega) sostengono la ricandidatura del primo cittadino che sta lavorando per formare una «lista che avrà il giusto equilibrio tra componenti civici e componenti dei partiti del centrodestra», spiega «contento di questa compattezza che non è mai mancata negli ultimi mesi e negli ultimi cinque anni: un segno di continuità che mi rende molto soddisfatto che pone le basi per una buona gara elettorale». Come detto la costituzione della lista è in corso: «Siamo in una fase di valutazione ed apertura a tutti coloro che hanno voglia di continuare o di iniziare una nuova avventura. Dopo questo step presenteremo il nostro programma frutto anche del contributo dei civici che vorranno prendervi parte: le nostre porte sono aperte e non escludiamo nessuno» - aggiunge Distante.

«Appoggiamo Gimmi Distante e da parte nostra c’è la stima per il lavoro svolto in questi anni che per un biennio è stato bloccato a causa della pandemia. Ma tante sono le opere programmate e tante quelle da programmare che, in vent’anni non si sono mai viste a Monticelli – ha detto Girometta -. Spero che la nostra fiducia sia anche quella che i cittadini vorranno riporre in lui». In Giunta per Forza Italia c’è il vicesindaco Giuseppe Papa che non ha ancora sciolto le sue riserve su una prosecuzione o meno nell’eventuale secondo mandato: «Sta valutando – spiega Girometta - ma se dice di sì si impegnerà fino all’ultimo e darà il massimo di sé come sempre ha fatto». Anche Tagliaferri ha sottolineato il «mandato travagliato di Distante, causa pandemia. Non manca la compattezza di cinque anni fa per portare a termine quanto iniziato. Il prossimo mandato si prospetta all’insegna dei fondi del Pnrr e quindi è scontato, anche se non semplice, riuscire a concludere i progetti avviati in un territorio importante per la nostra provincia». Concetti ribaditi anche da Ghilardelli che ha «apprezzato la ricandidatura del sindaco uscente: con la coesione totale delle forze di centrodestra la Lega sostiene Gimmi Distante».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monticelli, centrodestra compatto a sostegno della ricandidatura di Distante

IlPiacenza è in caricamento