menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto sotto, a destra, Giuseppe Brianzi

Nella foto sotto, a destra, Giuseppe Brianzi

Morigi, Cugini: «Scelta superficiale puntare sull'ex vicesindaco di Borgonovo Brianzi»

Il capogruppo Pd perplesso dalla nomina: «Tolto un amministratore che ha lasciato i conti in ordine per scegliere uno che ha lasciato bilanci in rosso ad Asp Azalea»

«I nodi della vostra superficialità nello scegliere le persone stanno inesorabilmente venendo al pettine». Stefano Cugini, capogruppo del Partito Democratico, non le ha mandate a dire al centrodestra locale. Il rappresentante dem ha segnalato, a parer suo, una scelta poco felice per il Comune di Piacenza: il nome del nuovo amministratore unico del Collegio Morigi-De Cesaris, l’azienda che si occupa di diritto ex morigi oltre l'autismo0-2allo studio e formazione, società partecipata al 62% dallo stesso ente comunale. Al vertice dell’azienda è stato nominato lo scorso agosto Giuseppe Brianzi, fino a pochi giorni fa vicesindaco di Borgonovo, incarico a cui ha rinunciato. In passato Brianzi è stato direttore dell’Asp Azalea dello stesso comune della provincia.

Cugini è così intervenuto durante l’ultimo Consiglio comunale, riportando a galla la nomina. «La persona che ha intentato una causa da 218mila euro alla stessa Asp Azalea, dopo che ha dato le dimissioni da vicesindaco di Borgonovo, è lo stesso che il Comune ha scelto per il Collegio Morigi, preferendolo all’amministratore uscente Roberto Rebessi (indicato dalla precedente Giunta), che ha lasciato i conti in ordine?». Cugini ha anche letto in aula i motivi della decisione dell’Amministrazione Barbieri: «Per la conoscenza ed esperienza professionale in materia», facendo capire che non lo ritiene all'altezza del compito. «Nei tre anni da direttore di Asp Azalea – ha fatto notare Cugini -, dal 2009 al 2012, ha chiuso i bilanci in rosso con passivi da, rispettivamente, di 200mila, 527mila e 457mila euro? Piacenza è nel caos, siamo preoccupati per le vostre scelte».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lavoro domestico, 500 domande per sanatoria da Cgil e Cisl: «Stallo di mesi per iter rigido, a rimetterci sono le più fragili»

Attualità

La partenza del Giro entusiasma piazza Cavalli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento