M5S: «Elettori, andate a controllare lo scrutinio nei seggi»

«La nostra normativa elettorale dà la possibilità ai cittadini elettori di poter controllare, all'interno della propria sezione, le operazioni di scrutinio che si svolgeranno lunedì 25 febbraio. Andateci»

Comunicato stampa dei consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle:

«Il M5S è un movimento di cooperazione tra cittadini che non delegano più ai politici la risoluzione dei problemi, ma partecipano attivamente alla vita del paese occupandosi di politica, dei problemi del nostro paese proponendo soluzioni. Un momento importante della vita del nostro paese sono le elezioni, per questo tutti i cittadini devono recarsi a votare e non lasciare che altri decidano per loro».

«Non esiste una forma di protesta che utilizzi l'astensione al voto perchè non votando si permette semplicemente ai vecchi partiti, non più rappresentativi, di  conquistare senza fatica la maggioranza dei voti, avvalorando di fatto la continuazione di questa politica che, da anni, non ascolta più il cittadino».

«Andare a votare è un dovere civico e un diritto  acquisito dai nostri nonni attraverso battaglie combattute in nome di un paese civile e democratico. Ricordo in particolare il diritto di voto per le donne, acquisito con decreto del 2 febbraio 1945, ben 68 anni fa, che è stato una conquista importante nell'ottica delle pari opportunità che fino ad allora erano negate. Oggi la battaglia da vincere riguarda la consapevolezza dei cittadini, ognuno deve fare la propria parte per cambiare le cose e impedire il perpetrarsi di scandali, combattendo con il controllo sociale la corruzione, la mediocrità e il clientelismo».

«La nostra normativa elettorale dà la possibilità ai cittadini elettori di poter controllare, all'interno della propria sezione, le operazioni di scrutinio che si svolgeranno lunedì 25 febbraio 2013 in ogni seggio a partire dalle 15.00.In questo momento storico invitiamo tutti gli elettori del M5S a recarsi presso il proprio seggio muniti di scheda elettorale e di chiedere di poter assistere alle operazioni di spoglio delle schede di voto della propria sezion».

«E' un diritto a disposizione di tutti e che può essere esercitato dagli elettori in modo rispettoso delle regole che consentono a tutti di assistere senza disturbare le operazioni e di verificare l'esistenza di schede contestate. Un modo per il cittadino di essere partecipe e di cooperare al corretto svolgimento di questa tornata elettorale e alla vita del nostro paese per ottenere il rispetto delle regole e il controllo che ogni democrazia basata sulla sovranità popolare deve attuare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento