menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movimento 5 Stelle: «Il Pd boccia le nostre proposte a prescindere»

«L’Irap Funesta dell’assessor Cugini». Così i 5 stelle commentano la risoluzione bocciata da Palazzo Mercanti sul taglio dell’Irap alle Asp durante il consiglio comunale del 21 dicembre

«Spiegami o Diva dell’assessor Cugini l’Irap funesta che pure in regione proprio dal PD per Asp e privato sociale è stata eliminata. Sotto la satira, siamo amareggiati, arrabbiati ma anche orgogliosi del risultato ottenuto in regione. Ieri per l’ennesima volta il nostro lavoro è stato svilito, annichilito: la nostra risoluzione che chiedeva l'abolizione dell'Irap alle ASP è stata bocciata in Consiglio Comunale a Piacenza su richiesta dell'assessore Cugini. Questi i numeri. Favorevoli 5. Contrari 7. Astenuti 13. Eppure in tanti comuni amministrati dal PD la stessa risoluzione è passata proprio come richiesto da noi! Viene quasi da pensare che a Piacenza la bocciatura di un atto del M5S dia maggiori soddisfazioni del realizzare qualcosa di positivo nell'interesse dei cittadini, ma non vogliamo certo pensar male, siamo in prossimità del Natale e non vogliamo fare peccato.

Anche questa iniziativa è stata ripescata dal mazzo con i soliti giochetti di prestigio e infine targata PD, che per 10 anni a guida della regione non ci ha pensato, e solo grazie al nostro lavoro e alla nostra determinazione in regione e nei comuni ha permesso il risultato, questo per il bene dei cittadini, ma quali interessi, quali giochi, quali dinamiche hanno prevalso ieri, nell’ultimo anno, negli ultimi quattro?  Da cittadini prima e da amministratori poi, ci siamo sempre chiesti: che cosa è la politica? Secondo noi indagare quale sia il bene comune e compiere scelte buone e giuste secondo e nel perseguimento di quell’interesse. La politica è nata prima delle ideologie, prima dei partiti, sarebbe anche relativamente semplice fare buona politica, basterebbe appunto chiedersi ogni volta quale sia la scelta migliore per il maggior numero di abitanti della nostra città, provincia, regione, stato. Eppure, sempre più spesso, la politica sembra refrattaria a porsi questa domanda, darsi una adeguata risposta e agire coerentemente.

Reddito di cittadinanza bocciato. Baratto amministrativo bocciato. Abolizione Irap alle ASP  bocciata. Non riusciamo a spiegarci il perché! Nonostante siamo nell’amministrazione comunale ormai da quasi 4 anni ancora non comprendiamo le vostre logiche e non capiamo perché, contro ogni interesse dei cittadini, contro il buon senso e financo contro le decisioni dello stesso PD (che nel bilancio regionale 2016 ha eliminato l’Irap alle ASP e al privato sociale), voi abbiate votato contro. Si è astenuta inspiegabilmente anche gran parte dell’opposizione nonostante la necessità dell’abolizione dell’Irap per le ASP, mancando di fatto la possibilità di mandare sotto la maggioranza. Siamo stanchi del camaleontismo ideologico e di questa politica palliativa volta solo alla stagnazione di interessi e all’immobilismo di poltrona, attendiamo risposte vere, serie, noi e i cittadini».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento