rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Murelli (Lega): «No tempi biblici per minori con vaccino prenotato»

L’interrogazione della deputata al ministro Speranza: «Un solo centro vaccinale operativo, tempi biblici per gli under 12»

«Sui minori in attesa di vaccinazione prenotata occorre una soluzione rapida, concreta e di buonsenso. Emblematico il caso di Piacenza, che ho sottoposto al ministro Roberto Speranza con un'interrogazione. Un solo centro vaccinale, nessun Open day per carenza di vaccini. Risultato: tempi biblici. Ragazze e ragazzi in lista d'attesa come se fossero maggiorenni e costretti a sottoporsi al tampone ogni due giorni se per esempio devono utilizzare i mezzi pubblici per andare a scuola. Ovviamente, tutto a spese delle loro famiglie. Inaccettabile». Così la deputata piacentina della Lega, Elena Murelli, che ha presentato l’interrogazione nelle scorse ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Murelli (Lega): «No tempi biblici per minori con vaccino prenotato»

IlPiacenza è in caricamento