Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Nasce "Vespero", una nuova associazione liberale in città

Un'associazione politico-culturale che si fonda "sui principi di libertà individuale ed economica": nella mattinata di martedì primo dicembre è stata presentata "Vespero - circolo di nuova critica liberale"

Un'associazione politico-culturale che si fonda "sui principi di libertà individuale ed economica" e che vuole creare uno strumento di informazione per i cittadini che vogliono approfondire tematiche politiche: nella mattinata di martedì primo dicembre è stata presentata "Vespero - circolo di nuova critica liberale". L'evento inaugurale dell'associazione sarà giovedì 3 dicembre alle 21 nella sala grande dell’istituto Sant’Eufemia (via San Marco, 37). Durante la serata interverrà anche Luigi Marco Bassani, professore di Storia delle dottrine politiche all’università di Milano e autore, insieme ad Alberto Mingardi, del libro "Dalla polis allo Stato".

«Lo scopo dell’associazione – spiega Fabio Callegari, presidente dell'associazione - è quello di diffondere il pensiero liberale: si vuole creare uno strumento per i cittadini che vogliono approfondire tematiche politiche. Nella serata del 3 dicembre si parlerà del ruolo dello Stato in questa società e ci si chiederà se oggi la politica è in grado di rispondere alle esigenze della nostra società».

«L’incontro del 3 dicembre – dice Massimo Pancini, consigliere del direttivo dell'associazione - è rivolto a tutti ma soprattutto ai giovani. Il libro di Bassani potrebbe essere visto come un testo di filosofia politica: mi piacerebbe che a questo incontro partecipassero anche tanti ragazzi». 

Nel calendario dell’associazione sono già segnati altri due eventi: il primo si terrà il 12 febbraio e prevede l’incontro con l'autore del libro "Costituzione, Stato e crisi", Federico Cartelli, mentre il secondo appuntamento prevede l'intervento dell'autore del libro "Lista della spesa" con cui si parlerà del taglio della spesa pubblica.

«La nostra associazione – continua Callegari - ha uno statuto e un piano di lavoro triennale: non vogliamo improvvisare il nostro lavoro. Dopo l'incontro con Bassani è prevista la donazione del volume da lui scritto ad alcune biblioteche piacentine di modo che, chi vorrà approfondire il tema, potrà trovare il libro facilmente».

«Abbiamo programmato – afferma Carlo Annoni, consigliere del direttivo dell'associaizone - anche alcuni momenti formativi relativi ad elementi di cultura manageriale scientifica: potranno partecipare tutti ma l'evento è rivolto in particolare ai cittadini che hanno in previsione di impegnarsi in ruoli pubblici». Alla presentazione dell'iniziativa era presente anche Francesco Fulchieri, consigliere del direttivo dell'associazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce "Vespero", una nuova associazione liberale in città

IlPiacenza è in caricamento