Nucleare, la replica di Polledri: Caorso non ha i requisiti per riaprire

Dopo la denuncia dei Verdi sul presunto dossier Enel – Governo riguardo il possibile ritorno del nucleare a Caorso, arriva la replica di Polledri (LN) che getta acqua sul fuoco: “Di scoop è pieno internet. Ad oggi una centrale come Caorso non avrebbe i requisiti per il ritorno all’atomo”

“Di scoop è pieno internet. Basta un attimo per seminare il panico, più difficile è, e questa è la nostra scommessa, fare le cose fatte bene”. Il deputato leghista Massimo Polledri commenta così la notizia del presunto dossier sul nucleare che darebbe Caorso tra i siti delle future centrali.

Getta acqua sul fuoco, il rappresentante del Carroccio: “È normale che i siti vicino all’acqua siano guardati con un certo favore, ma questo non deve procurare allarmismi. Il nucleare non si improvvisa”.

Poi spiega che “la legge sviluppo stabilisce un cronoprogramma ben preciso. Sarà l’Agenzia per la sicurezza nucleare, che ancora deve essere costituita, a esaminare le proposte governative. Lo stesso Governo, nella fase iniziale, stabilirà i siti assolutamente incompatibili. Oggi come oggi, ad esempio, l’ex centrale di Caorso non avrebbe i requisiti di sicurezza per un ritorno all’atomo”.

Sembra che il dossier che indica i siti per le centrali di IV generazione sia stato inviato dall'Enel al Governo. Ma la società ha smentito, nonostante la denuncia dei Verdi che parlano del documento e dei nuovi siti nucleari, fra i quali ci sarebbe anche Caorso.

La conclusione di Polledri: “Non stiamo inventando niente. La mappatura sarà sottoposta al vaglio dei popoli. Un esame del sangue non basta a procurare l’allarme di un tumore”. Ma l'Italia dei Valori, il 20 ottobre scorso, ha inviato all'esecutivo una interrogazione in proposito.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento