Nucleare, le preoccupazioni di Boiardi sul ritorno di Caorso

E' legge il ddl sviluppo che prevede anche il ritorno del nucleare. L'Ad di Enel, Fulvio Conti: i siti individuati li teniamo in cassaforte. L'interrogazione di Boiardi al presidente Trespidi: ma Caorso è nell'elenco?

boiardi-al-forum-acuqE' diventato legge dello Stato il ddl sviluppo che prevede, fra l'altro, il ritorno del nucleare in Italia. Entro sei mesi, ha riportato l'agenzia di stampa AdnKronos, è prevista l'individuazione dei siti per costruire le nuove centrali di quarta generazione.

Ma dietro l'esultanza del ministro Scajola che ha annunciato anche maniere forti contro chi dovesse opporsi alla realizzazione, arriva la preoccupazione di Gianluigi Boiardi, che ha preparato una interrogazione da presentare al prossimo Consiglio provinciale.

“Visto che l’Enel ha già individuato i quattro siti” ha scritto Boiardi “chiedo se uno di questi è Caorso e se il presidente Trespidi ne è informato. Se così fosse, chiedo se condivide la posizione del ministro Scajola. Sul tema di Caorso e del nucleare, così importante per il nostro territorio, ho presentato un’interrogazione per il prossimo consiglio provinciale, che allego per conoscenza ai cittadini”.
  A Caorso si va avanti con la dismissione, non è più pensabile riaprire la centrale, anche per una serie di motivi tecnici  

Nei mesi scorsi, il problema del nucleare nel piacentino era più volte balzato alle cronache. Il sindaco di Caorso, intervistato lo scorso febbraio dal nostro giornale, aveva garantito: “A Caorso si va avanti con la dismissione, non è più pensabile riaprire la centrale, anche per una serie di motivi tecnici”.

Poi, in marzo, le richieste dell'ex sito nucleare di fare chiarezza sullo smantellamento delle scorie: prioritario, avevano detto i rappresentanti delle sedi di servitù nucleare, individuare il deposito nazionale, prima di procedere con l'allestimento dei nuovi siti.

Adesso Boiardi, alla Giunta Trespidi, chiede “che tipologia di ricerca il presidente intende insediare nell’area dell’isola nucleare di Caorso; separazione delle attività Sogin, vendita degli assets e delle competenze  a maggior valore, commissariamento della frazione residuale, impatto delle scelte suddette sulla inderogabile attività di dismissione di Caorso, da realizzare in condizioni di massima sicurezza per i lavoratori e per le popolazioni locali”.

Ora si vedrà la prossima mossa politica. A partire dal Consiglio di corso Garibaldi.

L'Assessore Allegri: sul nucleare, un percorso partecipato
L'assessore provinciale della Lega Nord all'Ambiente e all'energia, Davide Allegri, riguardo alle sorti della centrale di Caorso, ribadisce "la necessità di un percorso partecipato". "A questo proposito - annuncia Allegri - verrà attivato a breve un tavolo della trasparenza perché il futuro di Arturo sia il più possibile condiviso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento