Nucleare, scade la lista dei siti idonei. Lega Nord: «No alle scorie in regione»

Il 3 gennaio scade la lista dei siti potenzialmente idonei a ospitare i 25.200 metri cubi di rifiuti radioattivi del Paese. Rancan e Fabbri (Lega Nord): «Non accettiamo un accanimento sul nostro territorio, con Caorso abbiamo già dato»

«No alle scorie nucleari in Emilia Romagna». Alla vigilia della scadenza – ricordata oggi dal Sole24Ore – per la presentazione dei siti “potenzialmente idonei” a ospitare i 25.200 metri cubi di rifiuti radioattivi del paese (fissata per domani, 3 gennaio), il capogruppo leghista in Regione Alan Fabbri e il consigliere regionale Matteo Rancan chiedono a Bonaccini di “presidiare sull’iter”, ricordando al neopresidente che la “Regione,  in due diverse risoluzioni ha già dichiarato la propria indisponibilità a ospitare il deposito”. Uno degli atti approvati è  stato votato all’unanimità il 5 novembre 2013 per iniziativa proprio della Lega Nord. «Entro domani Sogin consegnerà ai ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico e a Ispra la lista dei siti che potrebbero ospitare  le scorie, chiediamo – alla luce del pronunciamento della stessa Assemblea legislativa – che Bonaccini presidi l’iter e dia da subito garanzie: l’Emilia Romagna non deve essere la discarica nucleare del Paese. La regione, con Caorso, ha già dato, deve valere il principio della condivisione delle responsabilità, non accetteremo alcun accanimento sui nostri territori», sottolineano Fabbri e Rancan.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento