Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Nuove violenze alle Novate, Foti: «Il Governo si svegli»

Il deputato: «È ora che il Ministero della Giustizia ed il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria battano un colpo». Rancan: «Servono taser e tolleranza zero contro i violenti»

«Ancora una volta si alza il grido di dolore dei rappresentati degli Agenti di Polizia penitenziaria, con riferimento alla situazione dei loro colleghi in servizio al carcere delle Novate, è ora che il Ministero della Giustizia ed il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria battano un colpo», lo sostiene Tommaso Foti, deputato piacentino di Fratelli d’Italia, in una nuova interrogazione parlamentare che mette ancora in evidenza, a pochi giorni da un precedente atto ispettivo, quanto si sta verificando presso l’Istituto penitenziario di Piacenza. Per Foti «bene ha fatto Francesco Laura, vice presidente nazionale della Unione Sindacati di Polizia Penitenziaria, a denunciare ancora una volta gli oggettivi pericoli per la incolumità fisica degli Agenti che prestano servizio alle Novate. A fronte di 8 feriti in soli 25 giorni - rimarca il deputato di Fratelli d’Italia - dovrebbe essere di tutta evidenza la necessità di interventi urgentissimi». Il deputato piacentino esprime quindi la massima solidarietà agli agenti feriti «con l’auspicio che presto possano essere messi nella condizione di potere compiere il proprio dovere senza mettere a rischio l’incolumità personale, un obiettivo raggiungibile solo che si ponesse fine alle gravi carenze d’organico». «Il Governo ed in particolare il Ministro Cartabia - conclude Foti - non possono più, a fronte di quanto sta accadendo, fare finta di nulla. Occorre infatti che unitamente al Dap prendano in mano la situazione».

RANCAN: «SERVONO TASER E TOLLERANZA ZERO CONTRO I VIOLENTI»

«Ben 8 agenti aggrediti in appena 25 giorni nel carcere di Piacenza. La misura è colma. Ribadiamo le richieste della Lega: tolleranza zero contro i violenti, assunzioni di nuovi agenti e più mezzi di difesa a partire dal taser. Sulla vicenda presenterò oggi stesso un'interrogazione alla giunta regionale». Lo dice il capogruppo della Lega Er, Matteo Rancan, dopo che nella giornata di ieri un detenuto ha prima colpito un agente e poi ha spaccato il setto nasale a un ispettore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove violenze alle Novate, Foti: «Il Governo si svegli»

IlPiacenza è in caricamento