Politica

Nuovo bando del verde da due milioni l’anno, sei complessivi

Dopo le polemiche del 2019 e le correzioni in corsa, il nuovo bando passa da 1,6 milioni di euro all'anno a 2 milioni

Da 1,6 milioni di euro all’anno a 2 milioni "tondi tondi". Per tre anni, cosicché l’ammontare complessivo del bando è di ben 6 milioni (considerando l'Iva). E in unico lotto, invece che due. È quanto ha disposto il Comune di Piacenza redigendo il nuovo bando per la gestione del verde pubblico, valido dall’inizio del 2022 agli anni a seguire. Dopo le polemiche dell’estate 2019 – con la città diventata una “giungla” e l’assessore al verde Paolo Mancioppi nel mirino delle critiche -, la divisione in due lotti della città (zona ovest e zona est, gestite da due diverse cooperative), i calcoli sbagliati dagli uffici nel predisporre gli sfalci del verde, ora il Comune ha rivisto tutto. L'obiettivo è ovviamente quello di risolvere una volta per tutte la questione, dopo che negli ultimi anni sono state diverse le correzioni in corsa, sia a livello operativo, che finanziario. Il bando scadrà il prossimo 7 luglio: verrà giudicata l'offerta migliore nel rapporto qualità-prezzo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo bando del verde da due milioni l’anno, sei complessivi

IlPiacenza è in caricamento