menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano Bonaccini e Luca Baldino

Stefano Bonaccini e Luca Baldino

Nuovo ospedale, Baldino: «Le istituzioni sono riuscite a fare sistema»

Il direttore generale: «Grande soddisfazione per la conferma della Regione del finanziamento dei progetti di sviluppo della sanità piacentina»

Il nuovo ospedale di Piacenza, ma non solo. «Tutti i progetti presentati dalla Conferenza Socio sanitaria al presidente della Regione Stefano Bonaccini e discussi nella seduta del 20 febbraio scorso saranno finanziati». Come previsto, il nuovo ospedale di Piacenza potrà contare su un finanziamento regionale di 124 milioni di euro. Per la costruzione della struttura, la presidenza della Regione, nel conferma le linee di finanziamento già definite, ha comunicato ieri che, una prima importante parte di questa somma, pari a 114 milioni sarà finanziata utilizzando i fondi statali messi a disposizione dal programma straordinario di investimenti in sanità deliberati dal CIPE (Comitato interministeriale per lo sviluppo economico). Tali somme si aggiungeranno a quelle già previste dalla programmazione regionale e alle linee di finanziamento previste dal piano di pre-fattibilità approvato nelle scorse settimane. «La istituzioni di Piacenza sono riuscite a fare sistema - continua Baldino - il lavoro di squadra e la buona capacità di progettazione da parte di tutti gli attori responsabili della sanità della provincia, Azienda Usl, Conferenza Socio Sanitaria e Amministrazioni comunali, hanno permesso di raggiungere un risultato importante per tutti i cittadini della provincia».

Infatti, come precisa il presidente Bonaccini, utilizzando i fondi del CIPE, «saranno destinati a Piacenza, oltre ai fondi per il nuovo ospedale, altri 10 milioni di euro per le opere concordate. Si tratta di  6,1 milioni per le Case della salute di Bettola, Fiorenzuola, Bobbio e Lugagnano; 2 milioni per la ristrutturazione e l’ampliamento del blocco operatorio dell’ospedale di Fiorenzuola; 1 milione e 450 mila euro per l’adeguamento strutturale e sismico dell’ospedale di Bobbio e, infine, 400mila euro per lavori di manutenzione straordinaria del primo piano dell’ospedale di Castel San Giovanni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come apparecchiare la tavola: le regole del galateo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento