menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo ospedale, Callori: «Potenziare e rinnovare la rete attuale»

Callori (FI): «Auspichiamo che il direttore generale si faccia paladino delle istanze del territorio piacentino e “inverta la rotta” rivedendo le proprie posizioni e  ascoltando finalmente i cittadini e le loro esigenze»

«Anche in casa Pd i dibattiti e le diatribe per la realizzazione del nuovo presidio ospedaliero hanno ampio spazio. Viene proposto un confronto con l’azienda Usl e addirittura una sorta di sondaggio  per l’edificazione e la sua collocazione. Se il Pd chiede chiarimenti su una situazione ancora agli albori, appena accennata, perché negare quello che sarebbe il giusto e corretto confronto  in merito  ai nosocomi  già esistenti?», scrive in una nota Fabio Callori, viceoordinatore coordinatore regionale di Forza Italia.

«La rete ospedaliera piacentina - dichiara - ha prioritariamente  bisogno di potenziamento e di rinnovamento dei nosocomi già presenti attraverso un chiaro ed onesto raffronto da parte di tutti gli enti interessati  che, evitando interessi meramente politici, decidano nell’esclusiva attenzione per la  cittadinanza. Auspichiamo quindi che il direttore generale  si faccia paladino delle istanze del territorio piacentino e “inverta la rotta” rivedendo le proprie posizioni e  ascoltando finalmente i cittadini e le loro  esigenze»

«Le istanze e gli obiettivi di Forza Italia sono volti al totale interesse per la popolazione, senza secondi fini, ma con l’unico scopo di offrire servizi di qualità, veloci e vicini ai cittadini con il rafforzamento anche delle prestazioni a corollario come i centri prelievi e le Case della Salute.  Continueremo quindi  con fermezza e decisione a  manifestare la nostra contrarietà alla soppressione e al depotenziamento degli ospedali esistenti e cercheremo assolutamente  di mantenerli sul territorio risaltandone  le loro peculiarità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento