menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ok in Aula a risoluzione Pd per riconoscere alpaca come animale da reddito negli allevamenti

L'atto di indirizzo, prima firmataria Katia Tarasconi, vuole anche rendere possibile agli allevatori l'accesso ai contributi Psr (Programma sviluppo rurale)

Approvata la risoluzione targata Partito democratico, prima firmataria Katia Tarasconi, per il riconoscimento dell'alpaca come animale da reddito per gli allevamenti nel territorio regionale e per rendere fruibili i contributi Psr (Programma di sviluppo rurale) agli allevatori. L'atto di indirizzo è stato sottoscritto anche da Gian Luigi Molinari, Marcella Zappaterra, Luciana Serri, Enrico Campedelli, Alessandro Cardinali, Barbara Lori, Antonio Mumolo, Stefano Caliandro, Mirco Bagnari, Manuela Rontini e Giuseppe Boschini. «L'allevamento dell'alpaca rappresenta una fonte di reddito sempre più significativa per un numero crescente di aziende», ha spiegato in aula Tarasconi che ha poi continuato: «Lo scorso anno è stato assegnato dalla Coldiretti regionale il premio Oscar Green a una imprenditrice di Marano di Ziano che, con la lana d'alpaca, ha avviato un filiera innovativa e di qualità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Roncaglia sono partiti i lavori del maxi capannone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Piacenza scongiura la zona rossa: si resta in "arancione"

  • Cronaca

    Il nuovo Dpcm "anti varianti": che cosa cambia fino a Pasqua

  • Economia

    Cattolica, si lavora ad un robot per la potatura dei vigneti

  • Cronaca

    Controllo del territorio e Covid, più pattuglie in strada

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento