«Ora si affronti l’emergenza», Forza Italia lancia la raccolta fondi

«In questi momenti più che mai il lavorare assieme ed oltre ogni polemica è indispensabile, e soprattutto occorre farlo per superare la drammatica emergenza a fianco delle popolazioni colpite»

«Nelle prime ore di lunedì 14 – scrive in una nota la segreteria provinciale di Froza Italia - il territorio della provincia di Piacenza è stato vittima di precipitazioni piovose di eccezionale portata che hanno colpito in particolar modo la Valnure e la Valtrebbia. Di fronte a questa tragedia la nostra solidarietà va a tutti i Sindaci ed agli abitanti che stanno affrontando e gestendo questa terribile situazione, e con loro a tutte le istituzioni ed ai volontari impegnati in prima persona dimostrando che, pur in ginocchio, il nostro territorio saprà reagire e ripartire.
Un pensiero particolare va ai familiari della guardia giurata Luigi Albertelli che ha perso la vita sul lavoro assieme all'augurio di ritrovare al più presto quel padre e quel figlio ancora dispersi. Pensiero che va anche a tutte quelle persone che si sono viste distruggere i loro paesi ed il frutto di anni di sacrifici.

In questi momenti più che mai il lavorare assieme ed oltre ogni polemica è indispensabile, e soprattutto occorre farlo per superare la drammatica emergenza a fianco delle popolazioni colpite. Lo stanno facendo i nostri amministratori locali mentre noi saremo inflessibili, ma solo ad emergenza superata, nel dare risposta a chi chiede il perché di questa tragedia “annunciata” e nel pretendere che le politiche di gestione del territorio cambino immediatamente rotta e non portino mai più a drammi evitabili. Nel mentre, questa mattina il Coordinatore Regionale di Forza Italia Onorevole Massimo Palmizio, ha dato lettura di un documento per sollecitare l’urgente messa in stato di emergenza e per promuovere l’inversione di rotta delle attuali fallimentari politiche di gestione del territorio.

In questa fase di emergenza, però, serve l’impegno condiviso di tutti e l’aiuto da parte dei tanti che vorrebbero dare un contributo concreto. Per questo motivo, sfruttando la rete di cui il Partito di Forza Italia dispone su tutto il territorio, si è attivata una raccolta fondi da destinare alle zone colpite dall’alluvione per dare sostegno concreto a chi sta vivendo questo dramma. Oltre al conto corrente bancario verranno forniti i riferimenti per contribuire con un semplice SMS. Ci si attiverà inoltre con iniziative e banchetti su tutto il territorio della provincia. L’iniziativa verrà presentata comune per comune assieme a tutte le modalità di raccolta fondi. Solo lavorando assieme e con senso di responsabilità si potrà superare il dramma che ha colpito il nostro territorio, dare un concreto aiuto alle popolazioni piacentine alluvionate e creare le condizioni per un più sicuro futuro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento