Parcheggi ospedale, «Intervenire a livello regionale e garantire costi più ragionevoli»

Il consigliere del gruppo di Fratelli d'Italia, Giancarlo Tagliaferri, interroga la Giunta sui costi dei parcheggi negli ospedali

«I parcheggi delle strutture ospedaliere, pur con gestoni diverse, degli enti locali o direttamente sotto il controllo della struttura sanitaria, sono parcheggi di assoluta necessità. La sanità pubblica, che dovrebbe essere gratuitamente garantita ai meno abbienti, in realtà ha poi spesso elevati costi collaterali appunto come i parcheggi per gli utenti e per i parenti che fanno assistenza ai ricoverati, e che talvolta sono anche insufficienti per la capienza necessaria, con la conseguenza che si rischiano onerose multe per aver parcheggiato in divieto nelle zone limitrofe all’ospedale». Il consigliere Giancarlo Tagliaferri, come primo firmatario, ha protocollato una interrogazione chiedendo alla Giunta «come giudichi la situazione esposta, alla luce dell’impegno più volte pubblicamente dichiarato per garantire i servizi di sanità pubblica alle persone meno abbienti e se non intenda verificare la situazione in generale dei parcheggi ospedalieri, intervenendo ove necessario anche con iniziative regionali, al fine di garantire all’utenza costi più ragionevoli ed anche eventuali esoneri al pagamento per le persone in stato di necessità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 23 anni nell'auto che si ribalta più volte nel campo

  • Travolta da un’auto dopo lo schianto contro il guard rail, Valentina muore a 22 anni

  • Tragico schianto in A21, muore giovane piacentina

  • Piacenza vota il centrodestra ma l'Emilia-Romagna conferma presidente Bonaccini

  • Tir si schianta contro una casa

  • Elezioni Regionali, ecco il fac simile della scheda elettorale

Torna su
IlPiacenza è in caricamento