Pertite, Pdl: "L'area è dello Stato, teniamo i piedi per terra"

Presentata dal Pdl una mozione urgente con la quale si chiede di parlare in consiglio comunale del referendum per il parco della Pertite. "Ricordiamoci che non è un'area del Comune ma dello Stato, il percorso per arrivare al parco è lungo ed oneroso"

pdl_5E' stata presentata dal Pdl Piacenza una mozione urgente con la quale si chiede di parlare in consiglio comunale del destino dell'area dell'ex Pertite, destino sul quale  il 12 e il 13 giugno i piacentini saranno chiamati ad esprimersi. Solo qualche giorno fa infatti, sono state consegnate in Comune più di 5mila firme raccolte dal Comitato per il parco della Pertite. Firme in numero sufficiente ad indire una consultazione per i cittadini.

"Ricordiamoci che non è un'area del Comune ma dello Stato", spiega il gruppo del Pdl che ha presentato la proposta. "Il percorso che, forse, porterà alla creazione del parco è lungo ed oneroso, in primis perchè l'area non è 'nostra' ma dello Stato e dell'Esercito, poi il terreno necessita di una bonifica  e di uno sminamento, due operazioni lunghe e  costose". E gli esponenti del Pdl continuano: "E' necessario ed urgente che se ne parli in consiglio comunale. Che la giunta si esprima sul da farsi vista l'importanza dell'argomento".

"Noi valutiamo positivamente l'obiettivo - proseguono - che l'intera area militare della Pertite sia trasformata in parco pubblico ed è proprio per questo motivo che bisogna discuterne nelle sedi adatte come il consiglio comunale per dar modo a tutte 'le voci' di potersi esprimere". E ancora: "Ogni giorno Reggi dice una cosa diversa su quell'area, vorremmo solo che si arrivi ad un risultato concreto e che questa questione non si riveli solo un'opera di propaganda elettorale in vista delle elezioni dell'anno prossimo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci teniamo a precisare che un'operazione concreta per la città di Piacenza è stata fatta dall'amministrazione Guidotti - concludono i rappresentanti del centrodestra piacentino -, infatti ha acquistato per i cittadini l'area dove ora c'è il parco della Galleana ed è in questa direzione di 'concretezza' che deve andare il progetto per la trasformazione dell'area militare della Pertite in parco pubblico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento