Passoni: «Sindacati informati della procedura di mobilità»

Avviso di mobilità per la copertura di quattro posti di educatore di asili nido, l’assessore Paolo Passoni replica alle organizzazioni sindacali

Paolo Passoni

A seguito degli articoli apparsi sugli organi di informazione locale, che riportano la posizione dei sindacati confederali, critica nei confronti dell’Amministrazione comunale per la pubblicazione dell’avviso di mobilità volontaria per la copertura di quattro posti di educatore di asili nido, l’assessore al Bilancio e Personale, Paolo Passoni precisa quanto segue. «Non c’è nessuna intenzione da parte dell’Amministrazione comunale di non tenere in considerazione le corrette relazioni sindacali. In merito alla questione in oggetto, vorrei ricordare che la procedura rappresenta l’attuazione del piano occupazionale per l’anno 2018 deliberato dalla Giunta nel gennaio scorso, relativamente al quale sono già state fornite alle organizzazioni sindacali tutte le informazioni dovute e sul quale non erano state avanzate obiezioni». «Tale percorso, peraltro, non pregiudica affatto la possibilità di attivare altre forme di copertura dei posti, quali le procedure di stabilizzazione. Per queste, l’Amministrazione comunale sta compiendo i necessari accertamenti sulla corrispondenza dei requisiti posseduti dal personale assunto con contratti a termine rispetto alle previsioni di legge che consentono di accedere a forme di impiego a tempo indeterminato. Sarà cura dell’Amministrazione – conclude – informare le realtà e i soggetti coinvolti rispetto a tali verifiche non appena i dati completi saranno disponibili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento