Politica

Pc Coraggiosa: «Occorre una sinistra di governo, Tarasconi è la sindaca giusta»

La lista a sostegno di Tarasconi pensa già al ballottaggio: «La scelta sarà tra un campo progressista, riformista e di sinistra e una destra conservatrice e oscurantista»

«Le urne del 12 giugno hanno consegnato la grande voglia di cambiamento che sentono i cittadini e le cittadine di Piacenza. E’ innegabile la soddisfazione per il risultato di Piacenza Coraggiosa, ecologista e solidale e di tutta la coalizione a sostegno di Katia Tarasconi. Ma non è finita qui. Oggi si chiude una fase e se ne apre una seconda, fatta di altrettanta convinzione a sostegno di Katia in vista del ballottaggio.

I piacentini hanno di fronte una scelta di campo». Così la lista di sinistra commenta il risultato del primo turno. «Noi, intesi come collettivo al servizio di un futuro inclusivo e progressista della città, siamo davvero convinti che il centrosinistra a Piacenza possa tornare a fare bene e disegnare una città capofila in termini di sviluppo sostenibile, diritti civili e sociali. Per questo è importante concentrare gli sforzi in un progetto politico inclusivo che guardi al futuro con competenze e passione, con testa e cuore. Occorre un governo di Centrosinistra a Piacenza. E una Sinistra di Governo che ci impegneremo a interpretare in termini di progetti, visione e coerenza».

«Come Piacenza Coraggiosa siamo certi di aver dato il nostro contributo positivo, soprattutto in termini di idee e di visione, in questa tornata elettorale. Crediamo che il buon risultato dipenda proprio dall'essere stati noi stessi, dall'aver portato la nostra sensibilità sociale e ambientale con posizioni di buon senso. Il resto l’ha fatto un collettivo straordinario, determinato a portare avanti un’idea di città che arriva da lontano e lontano andrà. Ringraziamo per questo tutte le donne e gli uomini che ci hanno dato fiducia: ci impegneremo per essere all'altezza delle aspettative. La scelta sarà tra un campo progressista, riformista e di sinistra e una destra conservatrice e oscurantista. La Piacenza di tutte e tutti si costruisce con la vittoria di Tarasconi e della coalizione di centrosinistra. Una scelta di campo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pc Coraggiosa: «Occorre una sinistra di governo, Tarasconi è la sindaca giusta»
IlPiacenza è in caricamento