menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pd: «Lega senza dignità, Salvini deve occuparsi dei guai della sua Regione»

Il Pd locale commenta la visita del segretario leghista in Valnure: «Salvini arriva con il codazzo di fedelissimi al seguito e bacchetta di qua e di là utilizzando le solite trite dichiarazioni valevoli per tutte le stagioni. Intanto a Milano il suo governo regionale si fa beffe della legalità»

“Non c’è davvero limite al pudore. Invece di piombare sui luoghi alluvionati a un mese di distanza dal tragico evento e predicare con la solita saccenza cosa si deve o non si deve fare in questi casi, bene avrebbe fatto il segretario della Lega Nord Matteo Salvini a rinchiudersi nella sua Lombardia e capire dai suoi amici e alleati come non si deve governare la sanità pubblica”. Così il Partito Democratico di Piacenza dopo la visita nel Piacentino di Salvini e dopo l’inchiesta che ha portato all’arresto del vicepresidente della Regione Lombardia Mario Mantovani per gli appalti nel mondo della sanità.

“E’ davvero triste constatare ancora una volta come la Lega Nord si muova politicamente senza alcuna dignità. Mentre da un mese Piacenza con le sue istituzioni, la Regione Emilia Romagna e il Governo Renzi si sono rimboccati le maniche per aiutare i territori e le popolazioni colpite dal cataclisma, siamo costretti ad assistere a Salvini che arriva a Farini e Bettola, con il codazzo di fedelissimi al seguito, e che bacchetta di qua e di là utilizzando le solite trite dichiarazioni valevoli per tutte le stagioni. Ancor più triste vedere i grandi sorrisi alla sede del movimento, atteggiamento che stride con le ragioni della visita. Intanto, a pochi chilometri di distanza, dalle parti del Pirellone e della sua amata Milano, il governo regionale targato Lega Nord-Forza Italia ne combina di tutti i colori facendosi beffa, a quanto pare, della legalità. Non siamo certo noi a dover emettere sentenze, a quelle ci penserà la magistratura. Ma almeno in taluni casi di macroscopica evidenza la Lega e Salvini la smettano di fare demagogia e capiscano una volta per tutte che da Piacenza a Rimini passando per Bologna nessun sindaco, nessun presidente della Provincia, nessun presidente della Regione ha bisogno delle lezioni del Carroccio. Qui si è messo in moto un sistema di solidarietà lodevole che, seppur con fatica e con le note difficoltà nel reperire risorse, sta dando vita alla ricostruzione dei luoghi alluvionati. Ci pare invece che in Lombardia sia in atto lo smantellamento del tanto decantato sistema sanitario. E’ il caso di dirlo: Salvini, ma ci faccia il piacere!”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento