rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica

«Percentuali da prefisso telefonico dentro Pc Expo? Non vale per noi»

Chiappa (Unione Commercianti) sull’aumento di capitale dell’ente fiere: «Abbiamo solo lo 0,15% come associazione, ma anche il 20% come Camera di Commercio e Federalberghi è da poco entrata»

«È vero, abbiamo una percentuale da prefisso telefonico. Ma tutti si dimenticano che l’Unione Commercianti fa parte della Camera di Commercio, che è il secondo azionista dopo il Comune di Piacenza». Raffaele Chiappa, presidente dell’associazione dei commercianti, è intervenuto sul futuro di Piacenza Expo, l’ente fieristico di Le Mose, alle prese con un altro aumento di capitale sociale. Il Consiglio comunale di Piacenza ha “rimproverato” il mondo imprenditoriale e delle categorie, che fa orecchie da mercante quando è il momento di aprire il portafoglio. Così il Comune, che è il maggiore azionista con il 54%, si sente un po’ solo. «Tutti hanno fatto poco – ha detto Chiappa - rispetto al potenziale. Ma nessuno si ricorda che, oltre al nostro 0,15% come associazione, la Camera di Commercio è al 20 per cento. E Federalberghi (che aderisce a livello nazionale a Confcommercio) è entrata da un anno dentro l’ente fiere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Percentuali da prefisso telefonico dentro Pc Expo? Non vale per noi»

IlPiacenza è in caricamento