REFERENDUM 2011 a Piacenza - Destinazione area militare ex Pertite

A Piacenza, oltre ai 4 quesiti nazionali, gli elettori residenti nel comune di Piacenza sono chiamati ad esprimere il loro voto sulla destinazione dell'ex area militare Pertite. Tutte le informazioni

La Pertite è uno stabilimento militare piacentino oggi in disuso sulla via Emilia Pavese. L'ex polveriera ha un'estensione di 270 000 metri quadrati, ed è inglobata nell'attuale tessuto urbano, a circa 600 metri dalle mura rinascimentali. Lo stabilimento è tristemente famoso poiché l'8 agosto 1940 fu teatro di due violentissime esplosioni (la prima delle quali alle 14:42) che causarono 47 morti e 500 feriti.

La cronaca dell'epoca non riuscì a far chiarezza su quanto avvenne, e ancora oggi non sappiamo se si trattò di un incidente o di un attentato ai danni di un Paese che si affacciava alla guerra. Una delibera comunale del 19 febbraio 2009 aprì di fatto la strada alla conversione dell'area militare ad area edificabile.

Pochi mesi dopo (il 21 maggio 2009) nacque un comitato di cittadini che promuove l'idea di trasformare l'ex polveriera in un parco, riscuotendo un notevole conseso, otre 12 000 firme, tra le quali spiccano quelle dell'attivista indiana Vandana Shiva, dei cantautori Eugenio Finardi Franco Battiato e la campionessa del mondo di ciclismo Giorgia Bronzini. Nonostante le diverse iniziative, tra cui spicca "l'abbraccio" del 5 giugno 2010 in cui ottomila persone circondarono l'area tenendosi per mano in un abbraccio collettivo a sostegno del parco, il futuro dell'area militare rimane ad oggi incerto.

QUESITO COMUNALE (SCHEDA AZZURRA) - "Volete che l’intera area militare “Pertite” sia trasformata in parco pubblico, allo scopo di raggiungere la quota minima di parchi urbani stabilita dalla legge e che il comune si impegni con tutti gli strumenti a sua disposizione per raggiungere tale risultato?"

CHI PUO' VOTARE PER LA PERTITE - Possono votare solo i residenti nel comune di Piacenza che abbiano compiuto i 16 anni di età. Per votare i 16 e 17enni residenti a Piacenza, sia italiani che stranieri, dovranno ritirare un attestato di diritto al voto nell’ufficio elettorale di viale Beverora (vedi orari nell'apposita sezione)

IL VOTO - La sezione del Referendum per il Parco non coinciderà con quella dei nazionali: i piacentini dovranno “ricordarsi” di andare nell’aula riservata al Referendum per la Pertite, sempre nella stessa scuola. Per quanto riguarda gli spazi per i timbri vi ricordiamo che il timbro del referendum comunale sarà posto sì sulla tessera elettorale ma in uno spazio bianco della stessa. Non occorrono quindi 2 spazi vuoti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL QUORUM PER LA PERTITE - Il quorum si raggiunge con 46.344 elettori, cioè la metà più uno. (Iscritti nelle liste elettorali 77.376. Sedicenni residenti 15.310. Totale: 92.686)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento