Pertite, Zandonella (Ln): «Il Pd rispetti la volontà popolare»

Così il segretario della Lega Nord cittadina, Luca Zandonella, che appoggia la protesta portata avanti nei giorni scorsi da Legambiente e dal Comitato "Amici della Pertite" contro la riclassificazione dell'area militare in area di verde pubblico attrezzato

«Il Partito Democratico rispetti la volontà popolare e consegni a Piacenza il tanto atteso parco urbano nell’area ex Pertite». Così il segretario della Lega Nord cittadina, Luca Zandonella, che appoggia la protesta portata avanti nei giorni scorsi da Legambiente e dal Comitato “Amici della Pertite” contro la riclassificazione dell’area militare in area di verde pubblico attrezzato. «È ingiustificabile – attacca Zandonella, firmatario della petizione del comitato – un dietrofront come quello della giunta Dosi, che di fatto invalida il responso degli oltre 30mila cittadini a favore del parco. Ciò risulta particolarmente antipatico da parte di chi a parole si definisce democratico, ma nei fatti non è in grado di accettare la volontà del popolo. Un’altra volta il PD dimostra di prendere in giro i piacentini non rispettando le promesse fatte nel 2012, come ammesso dallo stesso sindaco a dicembre in occasione della consueto incontro prenatalizio con la stampa. Come previsto nel nostro programma elettorale – insiste il segretario del Carroccio locale – la Lega intende invece onorare il voto popolare in caso di vittoria alle elezioni di primavera, che si riveleranno piene di ostacoli per un centrosinistra non più credibile sulla base delle tante aspettative tradite»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

Torna su
IlPiacenza è in caricamento